Juventus, manca solo l’ufficialità: sì da 200 milioni di euro

0
50

Juventus, adesso manca solamente l’ufficialità per il sì da 200milioni di euro. Ecco la nota del club che ha esposto tutto 

La Juventus ha comunicato di “aver ricevuto in data odierna l’autorizzazione dalla CONSOB alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’Offerta e all’ammissione alle negoziazioni sul mercato regolamentato Euronext Milan […], delle azioni Juventus rivenienti dall’aumento di capitale sociale in opzione, a pagamento, per un importo massimo complessivo di € 200 milioni, comprensivi di sovrapprezzo, deliberato dall’Assemblea degli Azionisti, in sede straordinaria, tenutasi in data 23 novembre 2023″.

Juventus, manca solo l’ufficialità: sì da 200 milioni di euro
Elkann (Lapresse) – Juvelive.it

Insomma, c’è il via libera al prospetto per l’aumento di capitale da parte del club. Inoltre, il club piemontese ha comunicato che è stato definito il calendario relativo all’offerta in opzione agli azionisti della Società delle Nuove Azioni. In base a tale calendario, è previsto che “i diritti di opzione per la sottoscrizione delle Nuove Azioni siano esercitabili, a pena di decadenza, dall’11 marzo 2024 al 27 marzo 2024; e che i Diritti di Opzione siano negoziabili sull’Euronext Milan dall’11 marzo 2024 al 21 marzo 2024″. 

Juventus, nuovo impegno di Exor

In tutto questo Exor ha confermato il proprio impegno, così come già si sapeva a “sottoscrivere le Nuove Azioni pro quota in relazione alla propria partecipazione (pari a circa il 63,8% del capitale sociale) e, tra ottobre e dicembre 2023, ha effettuato a favore della Società versamenti in conto futuro aumento di capitale per complessivi € 127 milioni”.

Insomma, una Juve che vuole rilanciarsi anche in maniera abbastanza ambiziosa. Con la proprietà che ha deciso ulteriormente di investire nel club per riportarlo ovviamente a rivincere in campionato. Questa è la situazione al momento.