La Juventus ingrana la quarta: colpo a cifra tonda

0
56

Mercato Juve. Il direttore tecnico bianconero, Cristiano Giuntoli, parte dalle retroguardia per ricostruire la futura Juventus.

Un reparto alla volta per avviare la ricostruzione. A questa pazza stagione della Juventus è bastato poco più di un mese per vedere naufragare quasi tutto ciò che di buono si era costruito in precedenza.

Cristiano Giuntoli. Mercato Juve
Cristiano Giuntoli. Mercato Juve (Foto LaPresse) Juvelive.it

L’insegnamento che viene fuori spontaneamente da questa situazione è che la prossima Juventus dovrà necessariamente avere un organico dove non conterà soltanto la qualità, ma dove anche la quantità diventerà una discriminante importante.

Il doppio impegno campionato-Champions League non ammette debolezze. Non dà tempo per rifarsi. A meno che non si voglia trasformare il ritorno nella massima competizione europea in una fugace comparsata.

Partendo dalla difesa, si sa da tempo che Alex Sandro saluterà la Juventus a fine stagione. Mattia De Sciglio, perennemente infortunato, potrebbe partire, soprattutto se lascerà il suo mentore, Massimiliano Allegri.

La Juventus, nel frattempo, ha acquistato Thiago Djalò a gennaio e ritroverà Dean Huijsen a fine stagione, una volta terminato il prestito alla Roma. Il mercato, però, è tentatore e se ti pone dinanzi un possibile affare non ci si può voltare dall’altra parte.

Mercato Juve, la zampata di Giuntoli

Con le situazioni di Gleison Bremer e Daniele Rugani, per motivi decisamente diversi, ancora in bilico in vista della prossima stagione, l’occhio di Giuntoli si è posato in casa della Viola. Un ambiente ostico quasi quanto Napoli.

Lucas Martinez Quarta
Lucas Martinez Quarta (Foto LaPresse) Juvelive.it

Rocco Commisso, lingua antijuventina quasi quanto Aurelio De Laurentis, potrebbe quindi sedersi nuovamente al tavolo insieme a coloro che attacca ogniqualvolta sia possibile, nonostante lo abbiano ricoperto di denari con gli affari Chiesa-Vlahovic.

Questa volta la trattativa con la Fiorentina potrebbe riguardare il difensore centrale argentino, Lucas Martinez Quarta, classe 1996. Il centrale difensivo, autore di ben sei reti in questa stagione, ha il contratto che scadrà a giugno 2025.

Martinez Quarta, come ci informa tuttomercatoweb.com, ha un ingaggio pari a 1,3 milioni di euro netti annui. Al momento le parti non si sono ancora incontrate per trattare l’eventuale rinnovo.

Qualora si verificassero cessioni importanti, ed improvvise, nel reparto arretrato della Juventus, ecco che la prossima sessione estiva potrebbe rappresentare l’occasione giusta per rimettere Rocco Commisso seduto allo stesso tavolo della Juventus.