Nuovo attaccante Juventus: il DS conferma tutto

0
57

Siamo ormai in una fase cruciale della stagione con una Juventus che non sta certo attraversando il suo momento migliore.

I bianconeri hanno conquistato davvero pochi punti nelle ultime uscite e l’ultimo ko subito sul campo del Napoli non fa certo dormire sogni tranquilli alla tifoseria. Anche se va detto che la formazione degli Allegri in questa occasione è stata decisamente sfortunata.

Nuovo attaccante Juventus: il DS conferma tutto

Adesso ha bisogno voltare pagina al più presto perché la qualificazione alla prossima edizione della Champions League non è ancora conquistata. Chi sta dietro sta recuperando terreno sulla Juventus e dunque la necessità di far punti è impellente. Nel prossimo turno di serie A i bianconeri dovranno vedersela contro una diretta rivale come l’Atalanta, con il vantaggio di poter giocare tra le mura amiche. La speranza di Allegri è quella di riuscire a recuperare qualche giocatore importante per questa partita, mentre nel frattempo la dirigenza sta già guardando al futuro.

Juventus, Ottolini chiarisce: “Alcuni club hanno chiesto informazioni su Gudmunsson”

La formazione bianconera andrà rinnovata in tutto il suo organico, perché se si vuole competere con l’Inter per il tricolore e farsi anche strada in Europa è innegabile che andranno fatti diversi acquisti in tutti i reparti. Anche in attacco, dove tanti nomi sono stati accostati alla Juve. Tutto sembra essere possibile, molto dipenderà pure dalle cessioni della Juventus.

Nuovo attaccante Juventus: il DS conferma tutto
Gudmundsson (LaPresse)

Di una possibile trattativa futura ha parlato a TvPlay il direttore sportivo del Genoa Marco Ottolini.
“Ci sono delle squadre che hanno chiesto informazioni su alcuni giocatori come Gudmundsson, ma per ora rimaniamo solo concentrati sulla stagione in corso. Barrenechea è un giocatore che conosco bene, ma in quel ruolo abbiamo altri centrocampisti” ha detto il dirigente Riguardo il mediano della Juventus che si trova in prestito al Frosinone Ottolini sottolinea che “+ una voce che è uscita, tuttavia non c’è niente di concreto”