Test antidoping a sorpresa: UFFICIALE, se ne ritirano tantissimi

0
48

Test antidoping a sorpresa, l’annuncio a sorpresa ha determinato un vero e proprio fuggi fuggi generale.

Il suo ritorno Torino, dopo sei anni, aveva fatto vibrare i cuori di ogni tifoso bianconero. Ben pochi giocatori erano infatti stati capaci di conquistare il popolo juventino come Paul Pogba, protagonista assoluto della prima Juve di Antonio Conte ma anche di quella del primo Allegri.

Test antidoping a sorpresa: UFFICIALE, se ne ritirano tantissimi
– Juvelive.it (ansa)

Non a caso la sua cessione al Manchester United, nell’estate del 2016, intristì un po’ tutti, anche se poi la tristezza per via della sua partenza venne mitigata dall’arrivo di un campione senza tempo come Gonzalo Higuain. Il famigerato “Pogback” però ha completamente deluso le aspettative. Sì, perché il francese da quando ha rimesso piede nel capoluogo piemontese ha indossato solamente per poche partita la maglia della Juventus. Gli infortuni, suo grande tallone d’Achille, l’hanno tormentato sin da quanto è sbarcato alla Continassa. Prima il problema al menisco, che gli ha fatto saltare finanche i Mondiali qatarioti con la sua Francia. Poi altri infortuni vari che non gli hanno mai permesso di trovare un minimo di continuità ed essere incisivo.

Test antidoping a sorpresa, 130 ciclisti si ritirano dalla corsa

E quando il peggio sembrava ormai alle spalle, ecco la mazzata del doping. In seguito ad un test effettuato lo scorso agosto al termine del match tra la Juventus e l’Udinese – prima giornata di Serie A – il centrocampista transalpino è risultato positivo al testosterone.

È subito scattata la sospensione, in attesa di quelle controanalisi che hanno confermato la positività. Inevitabile la squalifica, arrivata proprio nella scorsa settimana: quattro anni di stop per lui. La piaga del doping, tuttavia, non riguarda solo il calcio ma anche altri sport, come ad esempio il ciclismo. La notizia di oggi, che ha immediatamente fatto il giro del mondo, è il ritiro di ben 130 corridori dalla corsa spagnola di Villena. A seguito dell’annuncio di un controllo a sorpresa, su 182 si sono presentati solamente 52 ciclisti.