Cinque squadre italiane in Champions League: si riscrive la storia

0
49

Cinque squadre italiane in Champions League: il cammino in Europa è clamoroso e la nostra nazione è a un passo dalla storia

Ieri sera hanno vinto tutte: Roma, Milan e Fiorentina. E l’Italia è davvero a un passo dal prendersi nella prossima stagione, visto che ci sarà il nuovo format, un posto in più, il quinto, nella massima competizione europea, la Champions League.

Alla fine di questa settimana di coppe, visto che oggi è venerdì e già torna il campionato, il ranking dice questo: Italia prima con 6.571 punti, Germania seconda con 15.500, Inghilterra sul podio (che non serve a nulla) con 14.625 punti, poi Francia 14.416 e Spagna 13.437. Solamente le prime due portano una squadra in più il prossimo anno. E il conto alla rovescia è iniziato.

Cinque squadra italiane in Champions League, l’ultimo calcolo

Si possono iniziare a fare i calcoli anche se non sono semplici da fare. Di certo c’è una cosa: se vanno avanti le quattro squadre tra Europa League (Roma, Milan e Atalanta) e Conference League (Fiorentina), e senza fare nessun calcolo tra Napoli e Inter che saranno impegnate la prossima settimana, diventa quasi impossibile per le altre poter raggiungere l’Italia. Quindi le sensazioni, ovviamente, sono tutte positive visti i risultati che sono venuti fuori nella giornata di ieri ma anche di mercoledì, quando l’Atalanta è andata a prendersi un pareggio sul campo dello Sporting.

Un cammino europeo fino al momento perfetto, o quasi. Visto che solamente la Lazio è uscita contro il Bayern Monaco e il Milan è retrocesso. Le altre sono tutte dentro anche se per il Napoli contro il Barcellona dopo l’1-1 del Maradona sarà difficile andare avanti. Ma nelle coppe minori tutte hanno la possibilità di farlo. Quindi ci siamo, davvero.