Vlahovic a Milano, il gesto vale più di mille parole: amore puro Juve

0
46

Vlahovic a Milano, Una serata diversa per il centravanti serbo della Juventus. Una serata indimenticabile per qualcun altro…

Per Massimiliano Allegri non vi è soltanto l’allarme centrocampo in vista della difficile sfida che domenica pomeriggio opporrà la sua Juventus all’Atalanta di Gian Piero Gasperini.

Vlahovic a Milano, il gesto vale più di mille parole
Dusan Vlahovic a Milano, il gesto vale più di mille parole (Foto LaPresse) Juvelive.it

Le assenze di Rabiot ed Alcaraz, unite a quelle ormai croniche di Pogba e Fagioli, sembrano quasi nulla se si pensa che lì davanti non vi sarà il terminale offensivo più letale della Juventus: Dusan Vlahovic.

Forse è davvero lì il grande problema della Juventus, formazione che, in questa stagione, si sta mostrando particolarmente restia a realizzare più di una rete a partita, quando vi riesce. E se viene anche a mancare il realizzatore principe di questo inizio 2024…

Le alternative, infatti, non fanno dormire sonni tranquilli al tecnico livornese né, tantomeno, ai tifosi bianconeri. Ci sarà spazio per Arek Milik il quale, tripletta al Frosinone in Coppa Italia a parte, non è che abbia brillato particolarmente quando è stato chiamato in causa.

Vlahovic a Milano

Pertanto peserà come un macigno l’assenza di Dusan Vlahovic contro l’Atalanta. Nel frattempo il centravanti serbo si è concesso una serata di svago.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic (Foto LaPresse) Juvelive.it

Una serata diversa dedicata allo sport. Non al suo, però. Dusan Vlahovic si è spostato da Torino a Milano per assistere ad una partita di basket. Il pubblico non si attendeva certo di vedere il classe 2000 della Juventus nei pressi del parquet meneghino.

E la sorpresa è stata grande per tanti. La serata indimenticabile per alcuni. Dopo essere stato immortalato in una foto con due bellissime bambine il centravanti della Juventus ha stretto le mani di chi lo ha circondato con grande affetto.

Ad un bambino, poi, che gli urlato “Forza Juve“, Dusan Vlahovic ha regalato un sorriso che gli rimarrà impresso nella memoria. Per sempre. Anche da un semplice gesto come un sorriso si può comprendere quando sia profondo il legame del centravanti serbo con i colori bianconeri.

Anche per questo mancherà maledettamente domenica pomeriggio.