Rabiot e il rinnovo con la Juventus: le immagini parlano chiaro

0
56

Per la Juventus è tempo di voltare nuovamente pagina dopo il mancato successo nella sfida odierna contro l’Atalanta di Gasperini.

Per i bianconeri non è certo un momento favorevole. Pochi i punti conquistati nelle ultime uscite, troppi invece i gol subiti da una formazione che in difesa sta commettendo troppe leggerezze. Anche oggi la squadra è andata in affanno, riuscendo sì a rimontare l’iniziale gol di Koopmeiners, venendo poi ripresa ancora dall’olandese.

Rabiot e il rinnovo con la Juventus: le immagini parlano chiaro
Adrien Rabiot (LaPresse)

Tanto lavoro da fare insomma in questa ultima fase della stagione. Il Milan ha sorpassato la Juventus al secondo posto e questo può essere uno stimolo importante per una squadra che sembra avere comunque in tasca, visto il vantaggio, la qualificazione alla prossima Champions League. E’ chiaro però che Allegri dai suoi pretende tanto di più. Poi alla fine della stagione si tireranno le somme per tutto, con il calciomercato poi all’orizzonte.

Juventus, Rabiot e la madre-agente oggi allo Stadium: contatto con Giuntoli

Una delle priorità della Juventus non è soltanto l’arrivo di nuovi calciatori in grado di elevare il tasso tecnico della squadra. Ma anche la conferma dei pezzi pregiati. Alcuni giocatori si avvicinano infatti alla scadenza del loro accordo con la Juventus. E tra questi c’è anche Adrien Rabiot, oggi assente contro l’Atalanta a causa di un infortunio.

Rabiot e il rinnovo con la Juventus: le immagini parlano chiaro
Giuntoli (LaPresse)

Non è passato inosservato però quanto accaduto oggi allo Stadium. Perché si è vista in campo anche Veronique Rabiot, madre e agente del calciatore bianconero. Che si è intrattenuta anche con Cristiano Giuntoli, scambiando un abbraccio con il dirigente del club torinese. Che si è intrattenuto anche con Adrien, premiato per le sue 200 presenze con la Juve. Tra loro un fitto colloquio,: si sarà parlato anche del rinnovo del contratto? I tifosi sperano che presto venga definito il futuro del centrocampista.