Thiago Motta porta alla Juve il suo pupillo: “Impossibile rifiutare”

0
45

Thiago Motta alla Juventus? L’allenatore porta in bianconero il suo pupillo del Bologna, ecco tutti i dettagli.

Conferma da parte del procurato riguardo l’ottimo rapporto fra il calciatore e Thiago Motta. L’allenatore italo brasiliano, protagonista di una super stagione a Bologna, è entrato nel mirino della Juventus per la prossima stagione. Può essere lui il candidato principale a sostituire Allegri, sempre più vicino all’addio. Il tecnico potrebbe accettare il progetto Juventus e portare una ventata di rinnovamento all’interno dello spogliatoio. Una combo, Thiago Motta-Giuntoli, che già fa sognare i tifosi bianconeri che chiedono un gioco moderno alla propria squadra.

thiago motta
Thiago Motta @La Presse Foto – juvelive

Arrivano nuove voci sulla fine dell’esperienza in bianconero di Massimiliano Allegri. Il tecnico dovrà portare a termine questa stagione, conquistare la qualificazione alla prossima Champions League e tentare di vincere la Coppa Italia. Intanto, la società lavora per il futuro: il primo nome della lista di Cristiano Giuntoli, come nuovo allenatore della Juventus, è Thiago Motta.

Juventus: la prima richiesta di Thiago Motta per il calciomercato estivo

L’allenatore rivelazione della Serie A, protagonista con il Bologna di una stagione super, è pronto ad accettare la proposta dei bianconeri. Il contratto in scadenza a giugno 2024 non sarà rinnovato con il Bologna ed è per questa ragione che dal primo luglio sarà libero di firmare con qualunque club. La concorrenza è tanta anche se, secondo le ultime notizie di calciomercato, l’allenatore è un pallino di Cristiano Giuntoli che ha già mosso i primi passi per ingaggiarlo e portare alla Juventus Motta. Il tecnico potrebbe arrivare in bianconero insieme ad un altro suo pupillo, ecco chi.

zirkzee ferguson
Ferguson e zirkzee @La Presse Foto – juvelive.it

Bill McMurdo, agente del centrocampista del Bologna Lewis Ferguson, ai microfoni di TvPlay ha fatto il punto riguardo il futuro del suo assistito.

Ecco le parole del procuratore riguardo l’ipotesi Juventus per Ferguson. Lo scozzese potrebbe firmare con i bianconeri nel caso in cui Motta diventasse allenatore della Juve.

 “Considero Motta un bravissimo allenatore. Se dovesse andare alla Juventus, per Ferguson sarebbe difficile rifiutare. Considerato il rapporto di stima e fiducia nei confronti del giocatore, per Lewis dire no ad un’occasione del genere sarebbe complicato. Tra il giocatore e Thiago Motta c’è un buon rapporto di rispetto reciproco, in carriera Ferguson ha sempre avuto degli ottimi tecnici”.

“Quale futuro per Ferguson? Ci sono indiscrezioni di Juventus, Napoli, Inter e Milan ma lui è concentrato sul Bologna. Se una squadra contatterà, sarà la dirigenza rossoblù a decidere e parlare con il ragazzo. Ogni discorso, comunque, è rinviato al termine della stagione. Sono sicuro che Ferguson giocherà ancora in Serie A per i prossimi 5 anni, vedremo dove”.