Top club di Serie A nel mirino della Finanza: perquisizioni in corso

0
35

Importanti aggiornamenti riguardo il futuro della società: la big di Serie A è finita nel mirino della Finanza. 

Ecco le ultimissime notizie sulle perquisizioni in corso nella sede del club italiano. Indagati anche alcuni dirigenti. L’indagine, partita tempo fa, potrebbe avere dei risvolti anche per la giustizia sportiva con l’intervento della Procura Federale e della Uefa che potrebbe aprire un fascicolo su questa situazione.

san siro
Guardia di finanza nella sede della big di Serie A @La Presse Foto – juvelive

E’ repubblica.it a lanciare la bomba: tifosi in attesa di comunicazioni da parte del club che, per il momento, non ha rilasciato alcuna nota ufficiale.

Finanza nella sede del club: big nel mirino delle Fiamme Gialle

Blitz della Guardia di Finanza che ha effettuato delle perquisizioni all’interno della sede del Milan. Il nucleo di polizia valutaria, nella giornata di oggi, ha controllato gli uffici di via Aldo Rossi dell’amministratore delegato Giorgio Furlani e del Chief Financial Officer Stefano Cocirio che sarebbero indagati.

casa milan
Guardia di Finanza nella sede del Milan @La Presse Foto – juvelive

L’indagine condotta dal pm Giovanni Polizzi si riferisce all’operazione che ha portato alla cessione del pacchetti di maggioranza del Milan dal fondo Elliott a RedBird di Gerry Cardinale.

Per Furlani, l’ipotesi di reato è “ostacolo all’attività della Federazione Italiana Gioco Calcio di vigilanza sui requisiti di legge delle società padrone di squadre di calcio”. Secondo gli inquirenti, il Milan non appartiene davvero a RedBird. Ne appare come il proprietario teorico ma è sempre sotto l’influenza del fondo Elliott. A conferma di ciò tre fonti documentali, ritrovate dalla Finanza negli Stati Uniti, in Lussemburgo ed una recente all’interno di un dossier presentato dal club a potenziali investitori arabi.

Anche l’ex amministratore delegato del Milan, Ivan Gazidis, sembra essere iscritto nel registro degli indagati. Corriere.it ha fornito altri dettagli riguardo i rischi che corre il club rossonero in sede sportiva, con l’ipotesi di una penalizzazione per il Milan in Italia ed altre sanzioni da parte della Uefa.

Comunicato Milan sull’inchiesta della Finanza

“Riguardo la perquisizione, l’AC Milan risulta terza ed estranea a questo procedimento che attiene all’acquisizione di RedBird perfezionata nell’agosto del 2022. L’indagine coinvolge i legali rappresentanti con potere di firma, Giorgio Furlani e Ivan Gazidis. Ipotizza di non corrette comunicazioni all’autorità competente di vigilanza. La società sta prestando collaborazione all’autorità”.