“Accolto” l’erede di Allegri: si volta subito pagina

0
8163

L’ex bandiera, intervenuto ai microfoni di ‘Libero’ ha parlato della, possibile, nuova guida tecnica per la Juventus: i dettagli.

In un’intervista rilasciata ai microfoni di ‘Libero’, l’ex centrocampista della Juventus Alessio Tacchinardi ha espresso opinioni nette riguardo al futuro della panchina bianconera.

Allegri @Lapresse

Sebbene riconosca i meriti di Massimiliano Allegri per quanto fatto in otto anni di gestione, Tacchinardi ritiene che il ciclo dell’allenatore toscano sia giunto al termine, sottolineando la necessità per la Juventus di voltare pagina. Secondo Tacchinardi, Allegri merita molti riconoscimenti per i successi ottenuti con la Juventus, ma dopo così tanti anni di dominio in Serie A e in Europa, è arrivato il momento di guardare avanti e di intraprendere una nuova direzione. Il commento dell’ex centrocampista riflette il sentimento di molti tifosi e osservatori che ritengono che l’era di Allegri alla Juventus sia ormai conclusa e fa anche il nome del suo, possibile, erede: Thiago Motta.

Juve, Tacchinardi sicuro: “Thiago Motta gioca un bel calcio”

Gasperini semina, la Juventus raccoglie: il dopo Allegri è “di famiglia”
Thiago Motta, tecnico del Bologna (LaPresse)

Tacchinardi ha poi manifestato il suo apprezzamento nei confronti di Thiago Motta come possibile successore di Allegri sulla panchina bianconera. Il tecnico italo-brasiliano è stato elogiato per il suo approccio al gioco, caratterizzato da un calcio bello, intenso e organizzato, che si discosta dall’approccio più caotico e disordinato di altri allenatori. Ecco, di seguito quello che è stato detto proprio da Tacchinardi a proposito del tecnico del Bologna.

Thiago Motta mi piace molto: è uno da Juve. Gioca un calcio bello, intenso e organizzato, ma non da circo scriteriato”. Secondo Tacchinardi, Thiago Motta sarebbe un’ottima scelta per la Juventus in virtù del suo stile di gioco coerente con la tradizione bianconera. Questo endorsement da parte di un ex giocatore della Juventus potrebbe dare ulteriori spunti di riflessione. Solo il tempo, quindi, ci dirà. Rimaniamo dunque sintonizzati per ulteriori novità in merito alla questione.