Juventus, buone notizie da Rabiot: le tappe del recupero

0
23

In vista di Juventus-Genoa arrivano buone notizie per Massimiliano Allegri che ritrova Adrien Rabiot

La Juventus è a lavoro in vista del match casalino col Genoa ed è fresca di annuncio di partecipazione al prossimo Mondiale per club.

Rabiot: verso il recupero e il rientro in gruppo
Adrien Rabiot LaPresse

Una notizia che in parte allevia le delusioni dell’ultimo mese e mezzo che ha visto la squadra di Allegri perdere completamente di vista il passo dell’Inter e anche il secondo posto. Dopo l’ultima frenata contro l’Atalanta, infatti, adesso è il Milan ad occupare la seconda posizione in classifica e per la Juve c’è da pedalare. Intanto per Allegri inizia ad arrivare qualche buona notizia dall’infermeria, oltre al rientro di Dusan Vlahovic dalla squalifica. Prosegue infatti il recupero di Adrien Rabiot che spera di tornare a disposizione per il match di domenica all’Allianz Stadium contro il Genoa.

Juventus, Rabiot da domani parzialmente in gruppo

Il centrocampista bianconero ha svolto ancora allenamento differenziato alla Continassa ma il processo di recupero sta arrivando a conclusione.

Rabiot: verso il recupero e il rientro in gruppo
Adrien Rabiot ai saluti? (Foto LaPresse) juvelive.it

Più plausibile vederlo in campo nella gara successiva a quella col Grifone, nonché quella del 30 marzo all’Olimpico contro la Lazio. Contro la squadra di Gilardino, invece, la speranza di Massimiliano Allegri è quella di riaverlo almeno a disposizione per la panchina. Come riportato da Romeo Agresti, domani il francese dovrebbe tornare a lavorare parzialmente in gruppo. Rabiot ha saltato il match del Maradona contro il Napoli e anche l’ultima gara tra Juventus e Atalanta. La sua assenza si è decisamente fatta sentire, non solo in termini di qualità sul campo ma anche di status e leadership.

Per Allegri si tratta di un rientro molto importante vista la poca abbondanza a centrocampo e la totale emergenza delle ultime partite; lo dimostra l’impiego di McKennie con una spalla malconcia. E’ tornato a disposizione anche Mattia Perin ma il recupero più importante sarà proprio quello di Rabiot che lo staff medico non perde di vista.