Roberto Mancini bianconero: il ribaltone in panchina è servito

0
53

Svolta per Roberto Mancini: nuovo ribaltone per la panchina, potrebbe tornare dove ha trionfato

In estate si prospetta un valzer di allenatori che riguarderà la Serie A ma anche tante panchine all’estero.

Roberto Mancini in bianconero? Ci pensa il Newcastle
Roberto Mancini LaPresse

Sono davvero tanti i club che potrebbero cambiare guida tecnica nella prossima stagione. Naturalmente la Juventus, come già raccontato svariate volte in questi mesi. Certamente ci saranno da riempire le panchine di Bayern Monaco, Liverpool e Barcellona, visto che è già noto l’addio a fine stagione dei rispettivi allenatori Tuchel, Klopp e Xavi. In Premier League anche il Newcastle sembra intenzionato a valutare altri allenatori. La sua stagione si sta rivelando deludente, soprattutto in relazione alla campagna acquisti fatta in estate e per questo la società sta facendo delle valutazioni approfondite che potrebbero essere sostenute dal finale di stagione della squadra che, va detto, ha perso Sandro Tonali (caso calcioscommesse), dopo aver investito ben 80 milioni per prelevarlo dal Milan in estate. Secondo quanto appreso da HITC, qualora dovesse andare via Eddie Howe, il suo sostituto potrebbe essere Roberto Mancini.

Roberto Mancini torna in Premier? Ci pensano i bianconeri del Newcastle

L’ex ct della Nazionale azzurra è attualmente alla guida della nazionale dell’Arabia Saudita ma naturalmente non disdegnerebbe la possibilità di tornare ad allenare una squadra di club.

Roberto Mancini, opzione per il Newcastle
Roberto Mancini LaPresse

L’ultima volta che l’ha fatto risale ormai al 2018 quando era alla guida dello Zenit San Pietroburgo. Di conseguenza la voglia di rimettersi in gioco potrebbe riportarlo in Inghilterra. Mancini ha già forti legami con il PIF poiché è inteso che abbiano contribuito a finalizzare la sua nomina a capo dell’Arabia Saudita l’anno scorso e per questo è un serio candidato a prendere le redini delle Magpies dalla prossima stagione. Inoltre ha già esperienza in Premier League e soprattutto ha vinto un titolo, quello che ha dato il via alla nascita del Manchester City che oggi tutti conosciamo, il primo della storia del club. E pensare che Mancini ha già calcato il St James’ Park di recente, proprio con l’Arabia Saudita nell’amichevole contro la Costa Rica a settembre 2023. La prossima volta potrebbe tornarci da manager delle Magpies. Al momento è solo un’opzione ma da tenere in grande considerazione.