La Juve lo ha sognato, Guardiola ci mette il punto: firma imminente

0
29

La Juve lo ha sognato, Guardiola ci mette il punto: il City è pronto ad affondare il colpo sborsando i soldi della clausola. 

Pep Guardiola sogna un altro Treble. O Triplete, come preferiamo chiamarlo da queste parti. Il Manchester City è tutt’ora in piena corsa per i trofei più importanti, Premier League, Champions League ed FA Cup. E sollevarli tutti e tre a distanza di pochi giorni come avvenne la scorsa primavera non è affatto utopia.

La Juve lo ha sognato, Guardiola ci mette il punto: firma imminente
Guardiola – Juvelive.it (Ansa)

In campionato il City dovrà vedersela con Arsenal e Liverpool, determinatissime a mettere fine alla sua “dittatura”. In Champions League invece è stata appena sorteggiata una sorta di “finale anticipata” contro il Real Madrid. Sì, le due squadre più forti del mondo si affronteranno ai quarti, in un doppio confronto stellare che terrà incollati al televisore gli appassionati di calcio di tutto il mondo. Per quanto riguarda l’FA Cup, domani sapremo se il Manchester City, impegnato nel quarto di finale con il Newcastle, staccherà un pass per il penultimo atto della manifestazione.

La Juve lo ha sognato, Guardiola ci mette il punto: Bruno Guimaraes vicino al City

In Inghilterra però si portano già avanti. Del resto, per rimanere ai vertici e continuare a dominare sia in patria che in Europa non csi può certo improvvisare.

La Juve lo ha sognato, Guardiola ci mette il punto: firma imminente
Bruno Guimaraes – Juvelive.it (Ansa)

Secondo il quotidiano spagnolo As, i Cityzens sarebbero vicinissimi a Bruno Guimaraes, il centrocampista del Newcastle che il club di Guardiola segue con attenzione da diversi mesi. E adesso è pronto ad affondare il colpo. Il giocatore, in passato corteggiato anche dalla Juventus, attualmente ha una clausola rescissoria di oltre 115 milioni di euro. I Magpies difficilmente riusciranno a bissare la qualificazione alla prossima Champions League, motivo per cui potrebbero lasciarlo partire. Oltre al City, su di lui ci sono anche altre big della Premier League come Liverpool e Chelsea. In questo momento però i campioni d’Europa e del mondo in carica sarebbero in leggero vantaggio.