Del Piero nuovo allenatore della Juventus: le cifre sono state rese note

0
3190

Del Piero alla Juve, l’ipotesi prende quota e i numeri dell’accordo sono già stati resi noti: tutto quello che c’è da sapere.

Il balletto del post Allegri non è appena iniziato, ma di certo non sembra neanche sul punto di finire. Anzi, ogni giorno, a tutte le ore, salta fuori il nome di un papabile sostituto del tecnico livornese.

Del Piero nuovo allenatore della Juventus: le cifre sono state rese note
Del Piero (LaPresse) – juvelive.it

Quello che è circolato a gran sorpresa nelle ultime ore è, tenetevi forte, quello di Alessandro Del Piero, l’indimenticabile Pinturicchio che tante generazioni di bianconeri ha fatto sognare durante la sua straordinaria carriera. Potrebbe sembrare un’ipotesi inverosimile, ma non lo è del tutto. E a dirlo, se mai vi fosse bisogno di conferme, ci sono i numeri. Quelli, si sa, non mentono mai, motivo per il quale c’è da fidarsi.

A sostenere con forza la tesi del suo possibile approdo in panchina alla Juve sono i bookmaker. C’è anche l’ex numero 10 bianconero, infatti, nella lista dei papabili sostituti di Massimiliano Allegri. Giace sul fondo ed è uno di quelli a cui è abbinata una quota molto alta, ma c’è e questo è l’importante.

Del Piero alla Juve, l’ipotesi prende… quota

Gli analisti della Snai hanno datato le loro previsioni al 1° settembre 2024, data in cui, a loro avviso, potrebbe sedere in panchina un allenatore nuovo di zecca.

Del Piero nuovo allenatore della Juventus: le cifre sono state rese note
Del Piero (LaPresse) – juvelive.it

Il favorito a sostituire Allegri è lo stesso Allegri, che viaggia a quota 1,60. Thiago Motta che prende il suo posto è dato a 2,50, mentre Conte varrebbe eventualmente 3 volte la posta. 7,50 per De Zerbi, 12 per Alonso, 15 per Farioli, Mourinho e Palladino. Quota 20 per Tudor, 25 per Klopp, Pioli, Cannavaro ed Italiano.

Lo sbarco di Pirlo in panchina vale 33 volte la posta, così come quelli di Inzaghi e di Maresca. A pari merito, a quota 50, ci sono Grosso e Del Piero, ma non è da escludere l’ipotesi, che vale 1, che l’erede di Allegri possa essere un allenatore che non compare al momento in questa lista. Avranno ragione loro?