La Juventus lo frega al Milan: arriva con Motta allenatore

0
38

Thiago Motta se lo porta a Torino. Pur con il campionato in corso ed una Coppa Italia da conquistare, la Juventus sembra distratta da altro.

Le notti di Champions sembrano aver cambiato il destino prossimo della Juventus. La sconfitta del Napoli contro il Barcellona, e la conseguente eliminazione della formazione partenopea dalla Champions League, ha di fatto consegnato il pass per il Mondiale per Club 2025 alla Juventus.

Thiago Motta se lo porta a Torino
Thiago Motta se lo porta a Torino (Foto LaPresse) Juvelive.it

Il video ufficiale del presidente della FIFA Infantino, che ha celebrato l’ingresso della Juventus al Mondiale, e che ha fatto ‘arrabbiare’ il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, ha sancito un passaggio fondamentale in questa travagliata epoca bianconera.

Perché al di là della partecipazione alla prima edizione di un torneo che vedrà ai nastri di partenza tanti grandi club appartenenti a tutti i continenti, la Juventus ha accolto l’ingresso al Mondiale per Club come una sorta di manna dal cielo. L’assegno da 50 milioni di euro, per la sola partecipazione all’evento, rende l’orizzonte bianconero decisamente più sereno.

A quell’evento mondiale, ed alla probabile Champions League, che deve ancora arrivare, matematicamente parlando, dovrà però arrivarci una Juventus con connotati tecnici decisamente diversi. Cristiano Giuntoli ha appreso con soddisfazione l’ingresso di nuovi denari nelle casse bianconere, ma ora occorre che li sappia investire al meglio.

Thiago Motta se lo porta a Torino

Chi conosce un po’ Cristiano Giuntoli giura che se potesse rivoluzionerebbe l’attuale Juventus. Certo è che la sua volontà è comunque di cambiarla in maniera sostanziale.

Lewis Ferguson
Lewis Ferguson (Foto LaPresse) Juvelive.it

L’insider di mercato Ekrem Konur ci ha già indicato quale potrebbe essere un obiettivo concreto della Juventus in vista della prossima stagione. Un post sul suo profilo X è illuminante da questo punto di vista:

Milan, Juventus, Napoli, Fulham, Nottingham Forest, Brentford e Aston Villa continuano ad essere legate a Lewis Ferguson“. Il 25enne centrocampista del Bologna, e della nazionale scozzese, è un nome presente nella lista del direttore tecnico bianconero ma, a quanto pare, non soltanto sulla sua.

Nei pensieri di Giuntoli non vi è, però, soltanto, il centrocampista del Bologna dei miracoli. Vi è anche, e soprattutto, chi sta guidando i rossoblù in questa stagione straordinaria: Thiago Motta. Il futuro di Lewis Ferguson è legato a doppio filo a quello del suo tecnico.

Thiago Motta – Lewis Ferguson insieme alla Juve? Possibile o probabile? A Giuntoli spetta la risposta.