“Libero” di nome e di fatto, Chiesa-Vlahovic choc: “Mezzi pacchi”

0
39

Chiesa-Vlahovic choc: “Mezzi pacchi”. Da settimane il tema calcistico prioritario sembra essere la Juventus e i suoi reali, infiniti problemi.

Dopo la 29esima giornata di campionato arriva la pausa per dedicare il giusto spazio alle nazionali. La Nazionale azzurra di Luciano Spalletti distrarrà le attenzioni dal campionato di Serie A soltanto per qualche giorno.

Chiesa-Vlahovic choc: “Mezzi pacchi”
Chiesa-Vlahovic choc: “Mezzi pacchi” (Foto LaPresse) Juvelive.it

Poi le questioni ‘nazionali, intese come campionato italiano, torneranno a riempire le prime pagine di siti e giornali. Il prossimo scudetto dell’Inter, le immancabili voci di mercato e poi il tema centrale degli ultimi due mesi: la crisi della Juventus.

Alzi la mano chi, in queste settimane, non ha provato a tentare di inquadrare il momento della Juventus, cercando di scoprire la causa di tutti i mali che sembrano aver colpito, in maniera apparentemente irrimediabile, la formazione di Massimiliano Allegri.

Un crollo totale e generalizzato, che ha colpito tutti. Più nella testa che le gambe. Lo stesso Allegri sembra avvolto in uno stato confusionale che non promette nulla di buono e questo non fa che aumentare le preoccupazioni in vista delle ultime decisive sfide della stagione.

Critiche alla Juventus che arrivano da ogni dove. Ciascuno prova a dire, e a dare, la sua versione dei fatti. Anche andando un po’ oltre il dovuto.

Chiesa-Vlahovic choc: “Mezzi pacchi”

Sulle pagine del quotidiano Libero, Luca Beatrice ha tracciato la sua analisi del momento della Juventus. Lo ha fatto senza giri di parole e puntando dritto all’obiettivo, anzi a due obiettivi.

Chiesa-Vlahovic choc: “Mezzi pacchi”
Chiesa-Vlahovic choc: “Mezzi pacchi” (Foto ANSA) Juvelive.it

Dopo aver ricordato gli anni d’oro dei nove scudetti consecutivi ‘fondati’ sull’italico blocco formato da Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini e dopo aver sottolineato come nessuno dei giocatori che compongono l’attuale rosa bianconera avrebbe fatto parte di quella Juventus, è partito a testa bassa all’attacco dei due presunti maggiori responsabili di tale disastro.

I più deludenti sono proprio i due presunti campioni conclamati e strapagati, a conferma che tutti quelli che arrivano dalla Fiorentina sono mezzi pacchi“. Federico Chiesa, che vaga per il campo come un “ottantenne fuori forma” e Dusan Vlahovic, che manca le partite importanti e “che perde la calma mostrando un quoziente intellettivo alquanto basso”.

Critiche durissime e sicuramente eccessive nei confronti dei due giocatori che probabilmente stanno ‘pagando’ di più l’atteggiamento tattico, ed il momento complessivamente negativo, della squadra. Anche questo, però, è un semplice giudizio. Opinabile come il parere di Luca Beatrice.

Sul fatto poi che dalla Fiorentina arrivino soltanto mezzi pacchi ci sarebbe da discutere, e nemmeno troppo a lungo. Basta soltanto un nome. Luca Beatrice ricorda un certo Roberto Baggio da Caldogno?