Futuro Kroos, l’annuncio UFFICIALE (s)blocca la Juve: “Legame troppo saldo”

0
37

Calciomercato Juventus, Toni Kroos non ha ancora deciso il suo futuro e dal ritiro della nazionale lancia il messaggio che sblocca i bianconeri

Secondo alcune informazioni di mercato la Juve potrebbe tentare di prenderlo alla fine della stagione e regalargli magari gli ultimi anni della sua carriera con una maglia diversa rispetto a quella del Real Madrid, con la quale ha vinto tutto.

Futuro Kroos, l’annuncio UFFICIALE (s)blocca la Juve: “Legame troppo saldo”
Toni Kroos (Lapresse) – Juvelive.it

Toni Kroos, centrocampista tedesco dei madrileni ha il contratto in scadenza e ha parlato dal ritiro della propria nazionale spiegando che, ancora, una decisione non l’ha presa. E questo potrebbe rimettere decisamente in corsa il club bianconero, che potrebbe anche sognare un colpo alla Cristiano Ronaldo. Senza però spendere un euro in questo caso, a differenza di quanto successo con il portoghese. Ma andiamo a leggere insieme quelle che sono state le parole di Kroos in conferenza stampa.

Kroos alla Juventus, le parole del tedesco

“Non c’è nessun problema. Vedremo, ne parleremo di nuovo, se il discorso sarà lo stesso o meno, ancora non so. Ancora sono nella fase in cui devo prendere delle decisioni. La relazione tra il club e me è davvero troppo buona perché ci siano dei problemi e credo che da entrambe le parti siamo tranquilli, perché ce lo possiamo permettere. Questo perché stiamo facendo bene in questa stagione, va tutto bene. E credo che troveremo una soluzione che soddisferà entrambe le parti”.

Toni Kroos, svolta definitiva: sta per firmare il contratto della vita
Toni Kroos (Lapresse) – Juvelive.it

Sì, dice che troveranno un accordo, ma dice soprattutto che è in quella fase dove lui deve prendere una decisione. Magari se il Real dovesse vincere di nuovo la Champions League potrebbe decidere di lasciare per trovare delle motivazioni altrove; magari se il Real uscisse dalla Champions League potrebbe pensare che sia finito il ciclo. Sì, sono tutte supposizioni al momento. Quelle che contano sono le parole che non lasciano sicuramente sereni i tifosi spagnoli.