Allegri non ha più scuse, cala il sipario alla Juve: “Dimissioni”

0
2741

Cala il sipario sull’avventura dell’allenatore della Juventus Allegri: la decisione sull’esonero arriva dopo le sue dichiarazioni.

Hanno fatto discutere e non poco le parole di Massimiliano Allegri, che è stato intervistato da un quotidiano inglese. L’allenatore ha votato il sacco e detto la sua riguardo il futuro della Juventus. Parole durissime che non hanno colpito i tifosi che, anzi, sui social si sono lasciati andare a commenti poco edificanti nei confronti di Allegri che continua ad essere bersagliato dall’ambiente juventino.

Ha il bianconero tatuato nel cuore: un grande juventino per il dopo Allegri
Massimiliano Allegri (LaPresse) – juvelive.it

Altro che “maestro di comunicazione”. Altra uscita infelice da parte di Massimiliano Allegri che smorza gli entusiasmo della tifoseria bianconera. Le sue dichiarazioni, ancora una volta, hanno scatenato i tifosi bianconeri che attraverso i principali social si sono scagliati nei confronti dell’allenatore. Cosa ha detto Allegri? Il tecnico si è soffermato sulla prossima stagione e la Super Champions League, che prenderà la scena dall’anno prossima con una nuova formula.

Esonero Allegri Juventus: arriva la sentenza

Adesso non ci sono più scuse per Allegri che continua ad inimicarsi i tifosi della Juventus. L’allenatore non è ven visto dall’ambiente bianconero, a causa delle sue metodologie e anche delle dichiarazioni remissive dell’ultimo periodo. Non c’è più entusiasmo da parte dell’allenatore che sembra ormai destinato all’addio. A fine stagione può arrivare l’esonero di Allegri dalla Juventus. 

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (Foto LaPresse) Juvelive.it

Nel corso di una lunga intervista al tabloid britannico The Athletic, l’allenatore della Juventus Allegri ha fatto arrabbiare i tifosi bianconeri.

Il tecnico è intervenuto sui temi d’attualità che riguardano la Vecchia Signora. Fra questi ha detto la sua anche sulla prossima stagione e la probabile partecipazione della Juventus alla Super Champions League.

Soffermandosi su questa competizione, Allegri ha smorzato gli entusiasmi chiudendo le porte ad un possibile trionfo della Juve.

Ormai è impossibile colmare il divario finanziario tra la Premier League e la Serie A. Quindi dobbiamo continuare in questa direzione: lavorare sullo sviluppo giovanile, sulla Next Gen. Nuova Champions? È normale che con la riforma sarà difficile vincere… quasi impossibile perché il nuovo formato è come nel tennis e per una delle prime otto sarà difficile non arrivare in finale. Stanno facendo questo (il ‘modello svizzero’) per garantire che le prime otto arrivino in finale, credo, perché vogliono che sia uno spettacolo”.

Dichiarazioni remissive da parte di Allegri che hanno portato i tifosi a dei duri commenti sui social. In tanti hanno chiesto un passo indietro di Allegri, con l’esonero a fine stagione e l’avvento di un nuovo tecnico ambizioso. Da capire la posizione della società che, ad oggi, ha preso tempo confermando sulla panchina della Juventus Allegri. Di sicuro, neanche alla società avranno fatto piacere queste dichiarazioni di Allegri che si è già arreso all’idea di poter lottare per la Super Champions League.