Juventus, Huijsen fa chiarezza sul suo futuro: “Sono deluso”

0
93

Juventus, il giovane difensore di proprietà del club bianconero ha messo a tacere le polemiche con una nota. 

Dean Huijsen è uno di quelle “piantine” che la Juventus negli ultimi anni ha coltivato con dovizia dopo averlo prelevato, nel 2021, dalle giovanili del Malaga. I bianconeri, nonostante il centrale olandese – ma cresciuto calcisticamente in Spagna – non avesse neppure 16 anni si erano già accorti del suo enorme potenziale, facendo di tutto per portarlo a Torino.

Juventus, Huijsen fa chiarezza sul suo futuro: “Sono deluso”
Huijsen esulta con Paredes – Juvelive.it (Ansa)

E le sue prestazioni con la maglia della Juventus Next Gen hanno dimostrato che i dirigenti ci avevano visto giusto. Massimiliano Allegri, infatti, l’ha più volte convocato in prima squadra, regalandogli anche qualche minuto. Huijsen, tuttavia, lo scorso gennaio ha capito che era arrivato il momento di spiccare il volo, accettando la proposta della Signora di cederlo in prestito per iniziare a fare un po’ di esperienza in massima serie. Inizialmente sulle sue tracce c’era il Frosinone: sembrava tutto fatto con i ciociari, poi lo zampino di José Mourinho, all’epoca ancora allenatore della Roma, ha fatto saltare la trattativa. Il richiamo di una squadra importante come quella giallorossa è stato troppo forte.

Juventus, Huijsen: “Mie parole riportate non in modo corretto”

Fatto sta che Huijsen si è ritrovato a Trigoria – prestito fino a giugno – e sin da subito, con la grande personalità che lo contraddistingue, ha messo in mostra le sue qualità.

Colpo di scena Juventus-Huijsen: soluzione last minute
Huijsen – Juvelive.it (Lapresse)

Non c’è più Mourinho, ma l’olandese sembra aver convinto anche il nuovo tecnico Daniele De Rossi, che negli ultimi due mesi gli ha dato spesso fiducia. La Roma ha capito di avere un gioiello tra le mani e punta a trattenerlo ancora un altro anno avviando, in tal senso, una trattativa con i bianconeri. Difficile però che Huijsen rimanga nella Capitale anche dopo la fine di questa stagione. Ieri in un’intervista alla Gazzetta dello Sport il nativo di Amsterdam aveva messo a tacere le voci riguardo al rinnovo del prestito, dicendo “di certo c’è solo che torno alla Juve e mi metterò a disposizione”.

Oggi però è arrivata una “rettifica” da parte dello stesso calciatore. “Riguardo alla mia intervista pubblicata ieri su un importante quotidiano nazionale – ha spiegato Huijsen tramite i social – dove mi è stata rivolta la domanda circa il mio futuro e la mia condizione contrattuale, ho risposto con grande onestà riguardo la situazione del mio contratto aggiungendo che nel calcio tutto può succedere. Non potevo immaginare che le mie parole fossero riportate in maniera incorretta e aggiungendo cose che non ho detto. Per questo ho espresso al club la mia delusione per quanto accaduto”.