Juventus, chiamata bollente Elkann-Giuntoli: ha fatto tutto da solo

0
16713

Juventus, chiamata bollente Elkann-Giuntoli. Il futuro della Juventus sembra che si stia delineando in maniera chiara e definitiva.

Quale futuro per la Juventus? Quali le reali peculiarità della Juventus post-Andrea Agnelli? Che John Elkann avesse voglia di tagliare tutti i ponti con il recente passato è apparso chiaro fin dal suo ‘insediamento’ ufficioso nella forma, concreto quanto mai nella scelta degli uomini che avrebbero poi composto il nuovo organigramma bianconero.

Juventus, chiamata bollente Elkann-Giuntoli
Juventus, chiamata bollente Elkann-Giuntoli (Foto LaPresse) Juvelive.it

La nuova Juventus ha messo da parte la ‘grandeur agnelliana’ e ha sposato la ‘sostenibilità elkanniana’. Prima di tutto i conti in ordine, poi viene la competitività. La scelta di integrare nei quadri dirigenziali una figura come Cristiano Giuntoli, abituato a lavorare con budget limitati, ma guidato da una possente competenza e da un dream team di collaboratori, rende perfettamente l’idea della direzione che la Juventus ha inteso intraprendere.

La stagione in corso è servita, e sta servendo, ad oliare il meccanismo messo in moto la scorsa estate. Il cambiamento non è stato soltanto repentino ma, estremamente profondo. Un ribaltamento nella gestione societaria che ha come fine sempre la vittoria, ma ha mutato completamente gli strumenti per ottenerla. John Elkann è al vertice della Juventus e di EXOR, la cassaforte di famiglia ed azionista di maggioranza della società bianconera.

Cristiano Giuntoli è l’illustre tramite che unisce proprietà e squadra ed il riferimento della proprietà.

Juventus chiamata bollente Elkann-Giuntoli

Luca Momblano, sempre attento alla cose di casa Juventus, ha lanciato la clamorosa esclusiva. Sul canale tematico Juventibus, il giornalista torinese ha parlato espressamente di una telefonata tra John Elkann e Cristiano Giuntoli.

Cristiano Giuntoli
Cristiano Giuntoli (Foto LaPresse) Juvelive.it

Le sue parole hanno incuriosito il popolo bianconero: “Non posso scendere nei dettagli perché prima voglio metterci bene le mani ma John Elkann, lunedì, ha alzato la cornetta e ha chiamato Cristiano Giuntoli. 40 minuti di telefonata, 38 minuti ha parlato Elkann. Attenzione, attenzione, attenzione…

Un semplice punto della situazione richiesto dal numero uno della proprietà al direttore tecnico bianconero o c’è qualcos’altro dietro? Curiosità sui nomi che ballano in vista del prossimo mercato oppure una nuova stretta sui conti e nuove limitazioni? Certo è che Luca Momblano ha iniettato una bella dose di irrefrenabile curiosità. E Giuntoli è tranquillo?