La Juventus cambia totalmente pelle: ha ‘venduto’ Bremer e Chiesa

0
23

Non ci sono dubbi sul fatto che la Juventus stia vivendo una fase molto delicata della sua stagione, visti i risultati che stanno maturando.

Anche ieri contro la Lazio è arrivata una battuta d’arresto di quelle che fanno discutere. Un ko nel recupero che ha messo a nudo tutte le difficoltà di una squadra che già durante il match era andata in affanno. Nemmeno la sosta è servita a resettare le idee di un gruppo che deve svegliarsi al più presto.

La Juventus cambia totalmente pelle: ha ‘venduto’ Bremer e Chiesa
Bremer (LaPresse)

La Juventus si trova ancora saldamente in zona Champions, ma il vantaggio su chi insegue adesso si sta facendo sempre più risicato. I bianconeri non devono perdere la bussola, ma ricompattarsi al più presto affinchè possano essere fatti quei passi avanti necessari per tagliare il traguardo. Andare in Europa è fondamentale sia dal punto di vista sportivo che da quello economico, visti gli introiti che la partecipazione al torneo garantisce.

Juventus, Anellucci: “Venderei sia Chiesa che Bremer”

Ancora mancano diverse settimane alla fine della stagione ma nonostante tutto è chiaro che lo sguardo sia già rivolto al mercato, considerando il fatto che la Juventus dovrà mettere a segno diversi colpi. Si spera anche nella possibilità di avere un budget alto, ma questo dipenderà dalla partecipazione o meno alla prossima edizione della Champions League. Ma non solo.

La Juventus cambia totalmente pelle: ha ‘venduto’ Bremer e Chiesa
Chiesa (LaPresse)

Il procuratore Claudio Anellucci ha parlato ai microfoni di Tmw Radio di quelle che potrebbero essere le prossime mosse estive della Juventus. Spiegando che “se fossi nel club bianconero venderei sia Bremer che Chiesa senza strapparmi i capelli. il rendimento di Chiesa nell’ultimo anno e mezzo è assolutamente insoddisfacente, Bremer è un difensore normale e se arriverà un’offerta folle penso che la Juve ci faccia un pensierino. Può rinunciare a entrambi e con i soldi incassati si potrebbe fare un ottimo mercato“.