Firma Scudetto Inter: addio Juventus, la chiudono a costo zero

0
24

Calciomercato Juventus, l’Inter ormai prossima allo scudetto, ha già in mente il regalo per l’estate. Un obiettivo comune ai bianconeri.

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, l’Inter, ormai prossima allo scudetto, ha già messo gli occhi su un obiettivo di mercato per la prossima stagione.

Blitz in sede Inter
Beppe Marotta (Foto LaPresse) Juvelive.it

Si tratta di un giocatore che potrebbe rivelarsi una pedina chiave per rafforzare il reparto difensivo: il difensore centrale spagnolo Mario Hermoso, attualmente in forza all’Atletico Madrid. Ciò che rende questa notizia ancora più interessante è che l’Inter non è l’unica squadra interessata a Hermoso. Anche la Juventus era sulla sua pista, e sembra che il tecnico nerazzurro Inzaghi, però, abbia un ruolo decisivo nel volere l’arrivo del giocatore in nerazzurro.

L’Inter piomba su Hermoso: Juve beffata

Mario Hermoso, via libera dell'Atletico
Mario Hermoso LaPresse

Mario Hermoso, 28 anni, è un difensore versatile con esperienza in Liga spagnola e nella nazionale spagnola. Il suo ingresso potrebbe portare un valore aggiunto alla difesa dell’Inter, fornendo solidità e qualità in un reparto cruciale. La concorrenza tra Inter e Juventus per l’acquisizione di Hermoso potrebbe essere accesa, ma l’attrattiva di entrambe le squadre e la prospettiva di essere allenati da tecnici del calibro di Inzaghi o Allegri potrebbero essere fattori determinanti nella decisione del giocatore.

Resta da vedere come si svilupperanno le trattative e se una delle due squadre riuscirà a battere la concorrenza per assicurarsi le prestazioni di Mario Hermoso. Tuttavia, è chiaro che il difensore spagnolo è diventato uno dei principali protagonisti del mercato estivo in Italia, e il suo arrivo potrebbe portare un impatto significativo nella corsa al titolo della prossima stagione. L’Inter in questo senso sembra già in vantaggio sull’affare anche da un punto di vista prettamente economico, visto che offrirerebbe uno stipendio adeguato alle sue esigenze. Non ci resta che attendere, dunque, l’estate per capirne meglio la situazione.