Juventus, annuncio a tradimento: ribaltone UFFICIALE Motta

0
48

Si parla sempre più di futuro in casa Juventus, con tante mosse che dovranno essere effettuate dalla dirigenza nel corso delle prossime settimane.

Sicuramente le ultime partite di questa stagione saranno fondamentali per effettuare le valutazioni definitive da parte del club. Agguantare la zona Champions League è un obiettivo troppo importante per una Juventus che ha bisogno anche di introiti economici per rinnovare il proprio organico.

Juventus, annuncio a tradimento: ribaltone UFFICIALE Motta
Thiago Motta (LaPresse)

Proprio per questo motivo c’è bisogno che la Juventus si dia una sveglia dopo un ultimo periodo nel quale ha raccolto pochissimi punti. Una media da zona retrocessione che ha fatto sì che i bianconeri scivolassero indietro in classifica. Arrivare tra le prime quattro è fondamentale e proprio per questo motivo sarà necessario tornare a vincere domenica prossima contro la Fiorentina. Anche se affrontare i ragazzi di mister Italiano non sarà certo semplice. Dare tutto fino alla fine è doveroso, poi la società effettuerà quelle che saranno le decisioni chiave in vista della prossima stagione.

Juventus su Motta, Canovi precisa: “Non ci sono trattative con nessuno”

La prima, inevitabilmente, sarà quella legata alla panchina. Come ormai si sa Allegri è legato al club bianconero da un contratto fino a giugno 2025. Il tecnico rimarrà anche nella prossima stagione oppure, come si vocifera ormai da tempo, ci sarà un ribaltone al timone della squadra. Domanda alla quale è difficile dare risposta.

Juventus, annuncio a tradimento: ribaltone UFFICIALE Motta
Thiago Motta sta portando il Bologna in Champions (LaPresse)

Tanti i nomi che circolano come eredi del tecnico livornese tra cui quello di Thiago Motta. Autore con il suo Bologna di un campionato da favola che potrebbe culminare con l’accesso alla Champions. Il suo agente Alessandro Canovi a TMW Radio ha spiegato che la priorità di Motta “non è il futuro, ma solo il presente con il club rossoblu. Si leggono tante cose ma la verità è che ha un contratto in scadenza. Resterà? Non posso dirlo, ma non ci sono trattative in corso con nessuno” precisa. Canovi apre anche alle opportunità estere. “La conferma di Alonso al Bayer Leverkusen ha aperto per Liverpool e Bayern Monaco altre ipotesi, così come al Barcellona. Sono panchine molto ambite”