Juventus, Elkann ha chiuso per Conte: “Accordo per il dopo Allegri”

0
70

Juventus, i bianconeri hanno ormai deciso su chi affidarsi la prossima stagione. L’esonero di Allegri sempre più vicino ed Elkann ha chiuso per Conte

Il futuro di Massimiliano Allegri è sempre più distante dalla Juventus. Nemmeno la vittoria contro la Fiorentina ha riportato il sereno dentro il club bianconero, con degli strascichi che ci sarebbero stati alla fine della gara.

Juventus, Elkann ha chiuso per Conte: "Accordo per il dopo Allegri"
Conte (AnsaFoto) – Juvelive.it

Una situazione che, dopo i risultati arrivati ieri dalle altre concorrenti al posto Champions League, forse non mette a rischio la qualificazione alla prossima massima competizione europea, ma di certo non lascia tranquilli i tifosi per la Coppa Italia che diventa ovviamente un obiettivo importante per questo finale di stagione. A confermare che la Juve ha già in mente un altro allenatore, ci ha pensato su X il giornalista Marcello Chirico, che a specifica domanda su chi sarà il tecnico dell’anno prossimo ha risposto in questo modo.

Elkann ha chiuso a Conte, accordo con Motta

“Su Conte c’è il veto di John Elkann“, ha spiegato Chirico. La scelta della dirigenza sarebbe fatta e tenderebbe verso Thiago Motta, che avrebbe già “l’accordo con Giuntoli”.

Nuovo allenatore Juventus, si getta la maschera: “Ultima parola Elkann”
John Elkann (Lapresse) – Juvelive.it

Insomma, arrivano solamente conferme sotto questo aspetto, conferme che mettono Allegri in una posizione sicuramente difficile: sapere di essere già stato praticamente cacciato non è il modo migliore per affrontare delle partite che saranno delicate da qui alla fine dell’anno a partire dal derby contro il Torino in programma il prossimo weekend. Un appuntamento che vale per la classifica ma sappiamo benissimo, pure, quanto conti per la città. Potrebbe anche essere uno spartiacque importante che se, c’è da dire, che la Juventus non prenderà comunque una decisione adesso sul nuovo tecnico. O almeno, per meglio dire, non sono previsti dei ribaltoni all’orizzonte nell’immediato.