Thiago Motta alla Juventus: l’ultima sentenza arriva da Bologna

0
66

Ormai è tutto scritto, Thiago Motta verso la Juventus: arriva la sentenza definitiva da Bologna

La vittoria contro la Fiorentina non sembra poter cambiare il destino di Massimiliano Allegri che sembra ormai destinato a salutare Torino a fine stagione.

Thiago Motta, a Bologna sono sicuri che andrà alla Juventus
Thiago Motta (LaPresse) Juvelive.it

Se pur nulla sia ancora deciso, a Bologna sono già sicuri che Thiago Motta sarà il nuovo allenatore della Juventus, come sottolineato nell’edizione odierna di Tuttosport. L’allenatore italo-brasiliano è senza dubbio il primo nome nella lista della Juventus per il dopo Allegri ma ad oggi nulla è ancora definito. Allo stesso tempo, però, è piuttosto evidente che il matrimonio tra Motta e i bianconeri sembri segnato e che Giuntoli abbia già avviato in maniera concreta i contatti. La dirigenza della Juve ha già dialogato con l’entourage dell’ex centrocampista dell’Inter e ci sarebbe già un accordo di massima tra le parti.

Juventus, da Bologna sono sicuri: arriverà Thiago Motta

Motta piace molto anche al Milan e a diversi club stranieri ma la Juventus è senza dubbio in pole.

Juventus, Thiago Motta
Thiago Motta (LaPresse)

Il contratto di Thiago Motta con il Bologna scadrà a giugno 2024 e tutto sembra apparecchiato per il suo approdo a Torino, alla guida della Vecchia Signora. D’altronde quello che sta dimostrando alla guida del Bologna è un biglietto da visita che nessuno può ignorare. Il suo arrivo potrebbe sbloccare anche quello di uno tra Riccardo Calafiori e Lewis Ferguson, due profili seguiti con particolare attenzione da Cristiano Giuntoli. Il primo, ex Roma e Genoa, ha avuto una crescita esponenziale proprio con Motta, diventando un difensore centrale moderno, pur mantenendo la propensione da terzino di spinta. Ferguson, invece, già dall’anno scorso ha confermato di avere qualità fuori dal comune e quest’anno sta contribuendo al quarto posto del club rossoblù.