Colpo “turco” per la Juventus: la firma è UFFICIALE

0
52

Colpo “turco” per la Juventus. La società bianconera ed i continui intrecci tra campo e mercato. Piazzato un altro importante colpo.

La vittoria contro la Fiorentina, dopo una gara dal doppio volto, non sembra aver portato una maggiore serenità nell’ambiente Juventus. Massimiliano Allegri è sempre al centro di giudizi sferzanti, ma anche oggetto di commenti decisamente ‘sopra le righe’ (ogni riferimento alle parole di Antonio Cassano alla Domenica Sportiva è assolutamente voluto).

Colpo “turco” per la Juventus
Cristiano Giuntoli (LaPresse) Juvelive.it

Pertanto benvenuti tre punti. Un risultato che assume una maggiore valenza dopo il pareggio del Bologna di Thiago Motta al Benito Stirpe di Frosinone, bloccato sullo 0-0 dai ragazzi di Eusebio Di Francesco. Gli ‘juventini’ Enzo Barrenechea e Matias Soulé hanno contribuito ad un risultato che ‘fa respirare’ la classifica dei bianconeri.

Un altro piccolo passo verso quella sporca ultima meta denominata Champions League. Al di là, però, della vittoria rimane impressa l’immagine della Juventus del secondo tempo e, insieme, lo stato d’animo di Allegri in panchina. Le sue urla, quasi gridate in faccia ad alcuni bianconeri, sembra che abbiano trasmesso ulteriore tensione invece che costruttivi consigli.

Forse è questo l’aspetto che dovrebbe preoccupare maggiormente la dirigenza bianconera. Ci sono ancora otto gare ‘sicure’ da giocare, la nona sarebbe l’eventuale finale di Coppa Italia. Un Allegri così nervoso è il segno tangibile della rottura con buona parte dello spogliatoio e se davvero così fosse, come pensare di arrivare fino in fondo?

E sabato c’è il derby…

Colpo “turco” per la Juventus

Il campo e le sue infinite problematiche che affiorano persino quando un leggero sorriso dovrebbe sorgere spontaneo. Ma l’universo Juve è fatto di numerosi ‘pianeti’, ciascuno con i suoi tempi e le esigenze. Come il Pianeta Giovani.

Paolo Montero
Paolo Montero (LaPresse) Juvelive.it

La Juventus e i giovani è sempre più un binomio vincente, la carta di maggior valore, in tutti i sensi, attualmente in mano alla dirigenza bianconera. E sui giovani la Juventus continua il suo lavoro di semina, pronta poi a raccoglierne i dorati frutti.

Ed un importante annuncio lo ha dato la Juventus stessa attraverso un comunicato ufficiale sul proprio sito e sui canali social: “Giornata da ricordare per Stefano Turco, che ha firmato il suo primo contratto da professionista con scadenza 2026“.

Classe 2005, terzino destro della formazione Primavera di Paolo Montero, Stefano Turco meno di due mesi fa ha cambiato agente entrando nella prestigiosa scuderia guidata dal duo PasqualinD’Amico. Un cambio ‘bagnato’ con la firma sul primo contratto ‘da grande’.