Presidente avvisato, annuncio UFFICIALE: low cost Juventus

0
63

Presidente avvisato, l’agente a gamba tesa sul patron del club: in estate potrebbe fare le valigie. Giuntoli pronto ad intervenire. 

Due sfide da vincere, per poi tornare a concentrarsi sulla semifinale di Coppa Italia con la Lazio. Nelle prossime due giornate la Juventus affronterà prima il derby con il Torino e successivamente l’insidiosa trasferta di Cagliari.

Presidente avvisato, annuncio UFFICIALE: low cost Juventus
Lotito, presidente della Lazio – Juvelive.it (Lapresse)

L’obiettivo degli uomini di Massimiliano Allegri è blindare quanto prima il terzo posto, in modo tale da essere certi di giocare la prossima edizione della Champions League. La vittoria con la Fiorentina è stata fondamentale perché ha permesso ai bianconeri di approfittare del passo falso del Bologna a Frosinone e tornare a +4 sui rossoblù di Thiago Motta (che in estate potrebbe prendere il posto del tecnico livornese). In attesa di capire se si qualificheranno alla competizione internazionale più prestigiosa le prime quattro o le prime cinque squadre in classifica – tutto dipenderà dal ranking – Danilo e compagni non possono prendersi ulteriori pause. Un altro traguardo da tagliare è rappresentato dalla conquista della Coppa Italia: intollerabile chiudere la terza stagione di fila senza trofei.

Presidente avvisato, l’agente di Zaccagni: “Ci guarderemo attorno”

Il successo per 2-0 sulla Lazio nel match d’andata ha avvicinato la Juventus alla finalissima dell’Olimpico ma a Roma, il prossimo 23 aprile, servirà la massima attenzione.

Presidente avvisato, annuncio UFFICIALE: low cost Juventus
Zaccagni – Juvelive.it (Lapresse)

Gli uomini di Igor Tudor stanno vivendo un momento complicato e vogliono provare subito a ripartire, dimenticando il tonfo dello Stadium e soprattutto la sconfitta di misura nel derby di sabato scorso con la Roma. A rendere ancora più “bollente” l’ambiente c’ha pensato il procuratore di Mattia Zaccagni, Mario Giuffredi, intervistato dal Corriere di Roma. “Sono quaranta giorni che non sento nessuno dal club – ha detto – Non so se Lotito ha da fare, ma evidentemente il rinnovo del mio assistito non è la sua priorità, altrimenti il tempo per sistemare il problema lo troverebbe. In estate ci guarderemo intorno”. E tra le squadre che hanno messo nel mirino Zaccagni ci sarebbe anche la Juventus.