Dalla Juventus al Bayern Monaco, chiusura improvvisa: prendono un “predestinato”

0
53

Dalla Juventus al Bayern Monaco, i bianconeri devono fare i conti con i bavaresi: ci sono anche loro sul giovane talento. 

Come si fa in ogni società ad inizio stagione anche la Signora lo scorso agosto aveva fissato degli obiettivi. E dopo un mercato estivo sostanzialmente “inesistente” per esigenze di bilancio era impossibile pretendere la luna da Massimiliano Allegri.

Seleziona Dalla Juventus al Bayern Monaco, chiusura improvvisa: prendono un “predestinato”Dalla Juventus al Bayern Monaco, chiusura improvvisa: prendono un “predestinato”
L’Allianz Arena – Juvelive.it (Lapresse)

Al tecnico livornese si chiedeva, per prima cosa, la qualificazione alla Champions League, competizione che i bianconeri non giocano ormai da due anni. E la vittoria di un trofeo. Lo scudetto era un traguardo troppo ambizioso, la Coppa Italia invece rientrava tra gli obiettivi “possibili”. Non si tratta di un titolo che scalderebbe più di tanto gli animi dei tifosi ma quantomeno consentirebbe di mettere fine ad un digiuno di vittorie che perdura da tre anni, dal 2021, quando sulla panchina della Juventus sedeva ancora Andrea Pirlo ed in campo c’era un certo Cristiano Ronaldo. Danilo e compagni a due mesi dalla fine della stagione sono in lotta su tutti e due i fronti, anche se il crollo avuto tra gennaio e febbraio – e l’uscita dalla corsa al tricolore – ha forse macchiato irrimediabilmente un’annata che doveva essere di transizione nonché di “ricostruzione”.

Dalla Juventus al Bayern Monaco, i bavaresi vogliono Della Rovere

L’altra richiesta che il club fece ad Allegri riguardava i giovani. Valorizzarne il più possibile per portare a compimento il lavoro svolto negli ultimi anni con il settore giovanile.

L’allenatore bianconero c’è riuscito ma solo a metà. Ha avuto senz’altro il grande merito di dare fiducia a Kenan Yildiz nel momento cruciale della stagione ma il turco adesso il campo lo sta vedendo poco. In attesa di capire cosa succederà con le altre “piantine” che oggi sono in prestito un po’ in tutta Italia, la Juventus continua ad essere molto attiva per quanto riguarda la ricerca dei nuovi talenti. Dovrà tuttavia fare attenzione al Bayern Monaco per quanto concerne l’ingaggio del classe ’07 Guido Della Rovere, trequartista di proprietà della Cremonese. Secondo Fabrizio Romano, su di lui ci sono anche i bavaresi.