Allegri via dalla Juventus: annuncio UFFICIALE prima del derby

0
64

Quella di oggi è una partita molto importante per la Juventus, un derby da affrontare con la massima concentrazione.

Quando si gioca la stracittadina in palio non ci sono soltanto i tre punti utili per la classifica, ma molto di più. La missione principale dei giocatori è quella di regalare delle soddisfazioni alla propria tifoseria.

Allegri via dalla Juventus: annuncio UFFICIALE prima del derby
Massimiliano Allegri (LaPresse)

Per la Juventus il traguardo ancora da conquistare in questa stagione è la matematica qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Troppo importante sia dal punto di vista sportivo che da quello economico. Ad ogni modo nel match odierno si cerca quella continuità da grande squadra, dopo il successo sulla Fiorentina che ha rivitalizzato una squadra che in campionato ha vissuto due mesi molto difficili. Chiaramente ci stiamo avvicinando alla conclusione della stagione e agguantare l’obiettivo il prima possibile farebbe vivere le ultime giornate con maggiore tranquillità.

Juventus, Giuntoli a Dazn: “Il futuro di Allegri a fine stagione”

In queste settimane si è parlato tantissimo del futuro della panchina bianconera. Le critiche a Massimiliano Allegri non sono mancate da parte della tifoseria. Va dato atto però al tecnico di aver fatto crescere tanti giocatori giovani. Elementi il cui valore si è moltiplicato e che torneranno utili anche per i prossimi anni. Tutti però si domandano se ci sarà ancora lui a guidare la Juve nella prossima stagione, visti i tanti rumors del periodo.

Allegri via dalla Juventus: annuncio UFFICIALE prima del derby
Cristiano Giuntoli (LaPresse)

Del futuro del tecnico bianconero intanto ne ha parlato Cristiano Giuntoli pochi minuti prima del fischio d’inizio ai microfoni di Dazn. “Allegri ha ancora un anno di contratto con la Juventus e sta facendo un grande lavoro. A fine stagione parleremo del suo futuro” ha detto il dirigente bianconero. Rinviando dunque ogni possibile decisione sulla panchina bianconera a quando si saranno concluse le attività sul campo della formazione torinese.