Juventus, ultimo derby per Allegri: ‘esonero’ al triplice fischio

0
57

E’ finita con un nulla di fatto. Il derby tra Torino e Juventus si è chiuso sul risultato di 0-0, giusto per quanto visto in campo.

Poco spettacolo, tanta tensione e alla fine uno 0-0 che scontenta tutti. Perché è vero che la Juve fa un altro passo verso il suo traguardo stagionale. Ma è chiaro che i tifosi si aspettavano decisamente di più dalla loro squadra del cuore.

Juventus, ultimo derby per Allegri: ‘esonero’ al triplice fischio
Massimiliano Allegri (Ansa)

E invece la vittoria non è arrivata, la prestazione non è stata all’altezza anche se Vlahovic ha avuto un paio di occasioni per pungere. Ma il centravanti ha vissuto una serata storta. Ora si deve guardare avanti nel tentativo di conquistare quanto prima la qualificazione Champions.

Juventus, questo è stato l’ultimo derby di Allegri? Si saprà a fine stagione

Prima del fischio d’inizio Giuntoli non ha chiarito quello che sarà il futuro della panchina bianconera. Allegri ha un altro anno di contratto e ogni valutazione da parte della dirigenza sarà effettuata al termine della stagione. Quando si conosceranno i risultati conquistati.

La domanda dei tifosi è se quello che è appena andato in archivio sia stato l’ultimo derby bianconero di Massimiliano Allegri. Una possibilità più che reale. Perché come detto più volte è vero che il tecnico ha un altro anno di contratto, ma è altrettanto vero che non è da escludere che possa esserci un ribaltone in estate. Con Thiago Motta che viene indicato come prima scelta nel caso in cui si deciderà di separare le strade da quelle dell’allenatore. Non sono comunquee mancate le critiche social verso Allegri anche in questa occasione, come si legge nei vari post pubblicati su X.