Zhang vende l’Inter agli arabi: c’entra anche la Juventus

0
15651

Zhang vende l’Inter agli arabi: clamorosa rivelazione del Corriere della Sera che svela i piani del proprietario dell’Inter. Offerta già arrivata

A pochi giorni da quella che sarà la vittoria dello scudetto della seconda stella – gli juventini hanno festeggiato la terza e presto, si spera, potrebbero farlo per la quarta – il Corriere della Sera svela come Zhang, proprietario nerazzurro che non si vede in Italia da molto tempo, stia trattando la cessione del club.

Zhang vende l'Inter agli arabi: c'entra anche la Juventus
Zhang, presidente dell’Inter, sta trattando la cessione del club (Lapresse) – Asromalive.it

Ci sono degli investitori sauditi pronti a rilevare la squadra milanese, e il negoziato – si legge sul giornale – è condotto in prima persona dal patron dell’Inter con l’ausilio delle banche d’affari Goldman Sachs e Raine. Ma chi vorrebbe prendersi la squadra? Gli acquirenti dei nerazzurri, i potenziali per meglio dire, rientrerebbero nella cerchia della famiglia reale di Riad. E il negoziato sarebbe inoltre già ben avviato tra Londra, Milano, Riad e Nanchino dove Zhang si trova da parecchio tempo.

Zhang vende l’Inter, anche la Juve di mezzo

Ma cosa c’entra la Juventus in tutto questo? Secondo sempre il quotidiano citato prima chi in questo momento starebbe cercando di prendersi l’Inter avrebbe tentato negli anni passati anche un approccio con la Juventus: una richiesta di informazioni immediatamente rispedita al mittente dalla famiglia Agnelli-Elkann, che non hanno nessuna intenzione di mollare la squadra nata con questo gruppo e fino ad ora non ha mai cambiato proprietà.

Elkann porta l'amico miliardario in società
John Elkann (Lapresse) – Juvelive.it

La Juve e la famiglia Agnelli sono una cosa sola. E anche gli investimenti fatti in questi anni sottolineano come non c’è nessun disinteresse da parte della proprietà nei confronti del club, anzi tutt’altro. Una buona notizia, almeno. Perché pensare ad una Juventus in mani diverse da quelle che l’hanno sempre accompagnata nel corso della propria storia è una cosa che non sta né in cielo né in terra. Dell’Inter, oggettivamente, a tutti noi interessa poco.