“Non lo hanno smentito”: la Juve cambia allenatore, svolta definitiva

0
53

“La Juve non ha mai smentito l’interesse per Thiago Motta”. Campionato e Coppa Italia non distraggono i media dall’argomento più importante.

Ci sono una qualificazione in Champions League ed una Coppa Italia ancora da agguantare. Eppure quando si parla di Juventus l’attenzione cade sempre lì, sul tema del prossimo allenatore che guiderà i bianconeri.

"La Juve non ha mai smentito l'interesse per Thiago Motta"
Thiago Motta (LaPresse) Juvelive.it

Allegri o un altro tecnico, mantenimento dello ‘status quo‘ o rivoluzione. Chi scrive e parla di Juventus vorrebbe essere nella testa di Cristiano Giuntoli per tentare di comprendere quale progetto abbia in mente il direttore dell’Area tecnica bianconera.

Scoprire quali saranno i protagonisti della Juventus di domani, in campo come in panchina. La Juventus ha iniziato un nuovo percorso. Nella sua lettera agli azionisti della Juventus, John Elkann ha parlato di un 2023 come un anno di transizione.

Il 2024-2025 sarà il vero anno zero della Juventus e Cristiano Giuntoli sarà colui “che plasmerà la squadra del futuro“. Il futuro immediato ed il presente ancora davanti agli occhi. Con i suoi problemi ancora da risolvere.

Passato recente, presente e futuro prossimo della Juventus sono stati letti ed analizzati dal giornalista del Corriere della Sera, Paolo Tomaselli, intervenuto come ospite a Radio Bianconera.

“La Juve non ha mai smentito l’interesse per Thiago Motta”

Una rilettura dell’ultimo triennio bianconero. Dopo cinque anni straordinari con Massimiliano Allegri e la decisione della Juventus di cambiare decisamente rotta. Prima Maurizio Sarri, poi Andrea Pirlo. Sono arrivati altri titoli ma poi è giunta anche la restaurazione ed il ritorno del tecnico livornese.

Cristiano Giuntoli
Cristiano Giuntoli (LaPresse) Juvelive.it

A giugno si concluderà il suo triennio e su questo periodo si è focalizzata l’attenzione di Paolo Tomaselli: “In generale mi sarei aspettato una gestione migliore dell’Allegri-bis. Il tecnico ha avuto delle stagioni complicate da portare avanti“.

Dopo tre stagioni avare di soddisfazioni è legittimo che i tifosi invochino il cambiamento. Un cambiamento che porta verso la scelta di Thiago Motta? Da tempo si parla della stima che Cristiano Giuntoli nutre per il tecnico del Bologna: “L’interesse per Thiago Motta è un fatto mai smentito da chi si occupa di mercato alla Juventus“.

Sulla Continassa è forse iniziato a soffiare il vento del cambiamento.