Juventus, esonerano Allegri: l’indizio scrive la parola out

0
43

Juventus, esonerano Allegri. Come ‘Tutte le strade portano a Roma’, tutti gli indizi sul futuro del tecnico bianconero portano all’addio.

E’ un periodo particolare per Massimiliano Allegri, in bianco e nero, comprensivo di tutte le possibili sfumature. L’ultimo fine settimana del tecnico livornese ne è il riflesso più chiaro.

Juventus, esonerano Allegri
Massimiliano Allegri (LaPresse) Juvelive.it

Sabato pomeriggio, Stadio Olimpico Grande Torino. Il derby gli ha regalato un altro momento estremamente grigio. Un pari contro il Torino che muove leggerissimamente la classifica, avvicina un ‘tantinello’ di più la Juventus alla prossima Champions League, ma null’altro di positivo da menzionare.

Domenica pomeriggio, Ippodromo Capannelle di Roma. La sua cavalla, Estrosa, già il nome fa comprendere il soggetto in questione, ha vinto il prestigioso Premio Signorino. Una cavalla che sconfigge i cavalli. E’ davvero il Max! Massimiliano Allegri potrà non piacere come tecnico, ma sa cosa chiedere alla vita e come godersela al meglio.

Sono i suoi giorni, le sue settimane. Si ipotizza, si discute, si valuta, si giudica. Il tecnico bianconero è da tempo sotto osservazione. Il momento, negativo e lunghissimo, della sua Juventus, induce a millanta riflessioni e, soprattutto, alla domanda delle domande: quale il destino di Allegri in vista della prossima stagione?

Juventus, esonerano Allegri. La decisione è presa

Non passa giorno che su Massimiliano Allegri non vi siano ‘nuove’. Che queste, poi, siano buone o cattive, dipende dai punti di vista. Ormai vi sono gli allegriani che combattono, costantemente, contro gli anti-allegriani.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (LaPresse) Juvelive.it

Rimane alla Juventus in virtù del suo contratto in essere. No, va via dalla Juventus poiché il plenipotenziario, Cristiano Giuntoli, ha deciso di puntare su Thiago Motta. Attenzione, poi, alla pista napoletana, dal momento che l’ormai ex ds bianconero, Giovanni Manna, vorrebbe portare Massimiliano Allegri sotto il Vesuvio.

Si sente, e si legge, di tutto, così come il suo contrario. Manca, però, sempre qualcosa che dia a queste affermazioni un’aura di assoluta veridicità.

Ora c’è anche l’indizio decisivo. Il sito di scommesse Goldbet ha pensato bene di quotare l’esonero, o le dimissioni, di Massimiliano Allegri al 24 maggio 2024. La quota esonero/dimissioni, al momento, è data a 6. Ma non è detto che non possa variare, anche in misura sostanziale, qualora dovesse continuare il periodo nero della Juventus.