Perin lascia la Juventus: l’erede arriva dalla rivale di sempre

0
51

Ci sono delle novità relative al possibile ribaltone fra i pali della Juventus: ecco le ultimissime sul futuro di Mattia Perin.

Utilizzato con il contagocce, in questa stagione, il dodicesimo della Juventus Perin sta facendo delle riflessioni riguardo il suo destino in bianconero. Con il contratto in scadenza a giugno 2025, la prossima sarà la sessione giusta per vendere il calciatore con la Juve pronta ad incassare anche qualcosa dal suo addio. Valutazioni in corso da parte della società che intanto valuta anche altri nomi per sostituire Perin.

Perin (Lapresse) – Juvelive.it

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, anche tra i pali della Juventus è prevista una mini rivoluzione. A sorpresa, infatti, potrebbe salutare Mattia Perin che ha il contratto in scadenza nel 2025. Al suo posto, come vice Szczesny è pronto ad arrivare un altro estremo difensore italiano che è nella lista della spesa della Vecchia Signora.

Juventus, cambio in porta: via Perin, ecco chi arriva

Sono uscite fuori nuove voci riguardo l’addio dalla Juventus di Perin: il portiere è pronto a chiudere la sua esperienza in bianconero per andare a giocare titolare in un’altra squadra.

Per prendere il posto di Perin, Giuntoli valuta con attenzione Meret che ha avuto alle sue dipendenze a Napoli. Il dirigente conosce bene le qualità dell’estremo difensore azzurro che potrebbe cambiare aria nel corso della prossima sessione di mercato. Sullo sfondo c’è anche un’altra pista che stuzzica e non poco il direttore della Juve.

Alex Meret @La Presse Foto – juvelive

Nel corso del suo intervento a Juventibus, il giornalista Luca Fausto Mombano ha fatto il punto sul mercato della Juventus.

E’ previsto un cambio fra i pali della Vecchia Signora: può dire addio Mattia Perin che può essere sostituto da un altro italiano.

“Meret e Di Gregorio sono osservati con attenzione dalla Juventus. Carnesecchi? È caro. Può restare ancora un altro un anno all’Atalanta, non è un giocatore da prendere quest’estate. Non spendo 30 milioni per un vice oggi, ma li spendo per metterlo titolare da subito. L’ideale sarebbetra acquistarlo tra un anno”.

Infine, Momblano ha confermato l’incertezza di Szczensy che non ha ancora deciso se rinnovare oppure no con la Juventus. Il contratto del portiere polacco è in scadenza a giugno 2025.

“La Juve sta seguendo la situazione sia di Di Gregorio che di Meret. Curiosamente, mi è stato detto la Juventus pensa di sostituire Perin. Szczesny è un capitolo a parte, non è chiaro cosa voglia fare del suo contratto. Ha la possibilità di rinnovare e blindare il suo futuro alla Juve, ma è una mossa che ad oggi esita a fare. Ecco perché, mi dicono che Perin potrebbe salutare la Juventus”.