Addio Inter, colpaccio Juventus: contratto fino al 2028 con sorpresa

0
48

Addio Inter, colpaccio Juventus. La stagione dei bianconeri prosegue con il suo andamento lento, ma si lavora anche in vista della prossima stagione.

Per diversi mesi la Juventus ha braccato l’Inter come le guardie che inseguono i ladri, riprendendo la famosa ‘immagine’ lanciata durante una conferenza stampa da Massimiliano Allegri e che tanto fastidio ha suscitato alle ‘sensibili’ orecchie nerazzurre.

Cristiano Giuntoli. Addio Inter, colpaccio Juventus
Cristiano Giuntoli (LaPresse) Juvelive.it

Ora l’Inter è ad un passo dal suo scudetto e la Juventus è lontanissima. Venti punti sono una distanza inaccettabile, per quanto la differenza tra i due organici sia ben evidente. La Juventus ha, però, il dovere di tentare di colmare, almeno in parte, quella distanza dai nerazzurri che oggi appare ‘siderale’.

La proprietà, nonostante le voci che parlano di un calo di interesse nei riguardi del ‘gioiello di famiglia’, il suo lo ha fatto. Ha messo altri denari in cassa per coprire l’emergenza e provare a dare una seppur minima base economica che permetta di lavorare con maggiore tranquillità.

Giuntoli deve far di conto e con i conti provare ad imbastire una Juventus non soltanto sostenibile ma anche competitiva. Campionato, Champions League, la qualificazione arriverà, prima o poi, Mondiale per Club, sono appuntamenti da onorare al meglio, soprattutto se ti chiami Juventus. Intanto gli obiettivi iniziano a spuntare dal mazzo.

La Juve sfida ancora l’Inter

L’Inter e quei venti punti di vantaggio. E’ da questo enorme divario che la Juventus dovrà ripartire. Sul fronte mercato saranno proprio i nerazzurri gli avversari più irriducibili riguardo determinati obiettivi.

Albert Gudmundsson
Albert Gudmundsson (LaPresse) Juvelive.it

Il quotidiano Tuttosport ci mette al corrente del grande interessamento della Juventus per l’attaccante del Genoa e della nazionale islandese, Albert Gudmundsson. Classe 1997. Il bomber dei Grifoni, guidato da Alberto Gilardino, sta disputando una grande stagione e rappresenta un profilo assai gradito al direttore tecnico bianconero.

C’è da battere la concorrenza dell’Inter e di Beppe Marotta, ma la Juventus è determinata a portare in porto questo colpo. Con la società rossoblù sono già stati avviati i primi contatti dove si è anche parlato di una possibile contropartita tecnica per abbassare l’esborso economico, Barrenechea?, per una valutazione che non sarà comunque inferiore ai 30 milioni di euro. Per lui pronto un contratto fino al 2028 a circa 2,5 milioni di euro annui.