“Futuro insieme”: Giuntoli allo scoperto su Allegri

0
44

Arrivano le parole di Giuntoli su Allegri: ecco il futuro del tecnico della Juventus. L’annuncio prima di Cagliari.

C’è ancora molto da fare per la Juventus, che è alla ricerca di punti per consolidare il terzo posto in classifica. 2 vittorie in 11 giornate per i bianconeri, scontato l’imperativo del riscatto in quel di Cagliari per Allegri che continua ad essere in discussione per la prossima stagione. Prima della partita, ai microfoni di Sky Sprot, il direttore Cristiano Giuntoli ha sottolineato l’importanza della gara di questa sera, soffermandosi anche su quel che sarà di Massimiliano Allegri, che è uno di quelli che rischia il posto nonostante un contratto fino al 2025 con i bianconeri.

Juventus Cristiano Giuntoli @Agenzia Ansa Foto – juvelive

Juventus: futuro Allegri, le parole di Giuntoli

Così il direttore della Juventus Giuntoli riguardo il futuro di Allegri in bianconero.

“Contenti di Allegri, posso dire che alla Juve sta facendo un grande lavoro. A fine anno si tirano le somme, bisogna programmare meglio il futuro insieme a lui”.

Inoltre, ha svelato dei dettagli sulla prossima stagione della Juventus.

Juventus, Chiesa come Quinto Fabio Massimo: il gesto con cui ha 'sfiduciato' Allegri
Massimiliano Allegri (LaPresse)

“Lavoriamo per raggiungere, il prima possibile, l’obiettivo Champions che è quello prefissato a inizio stagione insieme al club e all’allenatore. Siamo concentrati su questo. 

“Futuro? Conosciamo tutti da dove veniamo, bisogna rimettere i conti a posto. E’ un persorso lungo ma non dobbiamo perderci d’animo. Siamo la Juventus, dobbiamo fare del nostro meglio per riuscirci il prima possibile”.

“Allegri? Siamo contenti del mister, è un argomento molto semplice. Ha un contratto con noi, adesso dobbiamo mettere le nostre energie per pensare a chiudere al meglio questa stagione. Poi, quando tutto finirà, metteremo le carte in tavola per programmare meglio il futuro insieme”. 

“Siamo contenti dell’operato di Allegri, non penso agli scenari che ci saranno. Ha ancora un anno di contratto con noi. Alla fine della stagione tireremo le somme, quando sarà stabilità il nostro budget e le competizioni che dovremo fare. Dobbiamo mantenere l’equilibrio economico finanziario, bisogna fare tutto con calma”.