Cagliari-Juve, rigore non dato ai bianconeri: la “Gazzetta” la combina grossa

0
543

Cagliari-Juventus, c’è anche polemica intorno al rigore non dato ai bianconeri ieri sera. La Gazzetta dello Sport è di un’altra idea

La Juventus come sappiamo ieri sera ha pareggiato in rimonta contro il Cagliari subendo due rigori nel primo tempo, quello di Gaetano e quello di Mina. In tutta la storia bianconera non era mai successo prima di ieri che i torinesi concedessero agli avversari due tiri dal dischetto nei primi 45 minuti. Storico anche questo.

Cagliari-Juve, rigore non dato ai bianconeri: la “Gazzetta” la combina grossa
Allegri (Lapresse) – Juvelive.it

Certo, ci sono state delle proteste per un altro contatto, questa volta dentro i sedici metri del Cagliari, che hanno visto protagonisti sempre Mina e Alcaraz, poi uscito all’intervallo per il taglio subito. Una gomitata, non rilevata dall’arbitro, che per tutti era rigore. A riaccendere i dubbi però ci pensa la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina nella solita moviola.

Cagliari-Juventus, era da Var il contatto

Piccinini nell’occasione ha lasciato correre. Senza nemmeno andare a vedere al Var quello che era successo. Ed è questo il punto focale della questione: secondo il quotidiano rosa una revisione al monitor dell’episodio ci stava. Perché qualche dubbio rimane anche se poi alla fine forse è giusto che tutto sia filato liscio. Certo, a parti invertite chissà le polemiche che ci sarebbero stato perché lo sappiamo benissimo com’è quando gioca la Juventus. Non c’è bisogno di sottolinearlo ancora una volta. Ma intanto ai bianconeri manca un tiro netto dagli undici metri che avrebbe potuto ridare speranze. Solo per la Gazzetta non è così!

Cagliari-Juve, rigore non dato ai bianconeri: la “Gazzetta” la combina grossa
Alcaraz (Lapresse) – Juvelive.it

Insomma, un’altra partita comunque andata in archivio che per come si era messa ha regalato un buon punto. Anche se la Juve vista nel secondo tempo – e che alla fine con Yildiz ha rischiato pure di vincerla – avrebbe meritato qualcosa in più. Ma anche la fortuna non ha girato dalla parte giusta.