Cristiano Ronaldo “decide” il nuovo allenatore della Juve: svolta clamorosa

0
49

Cristiano Ronaldo “decide” il nuovo allenatore della Juve, la “grana” dell’arbitrato rischia di complicare i piani di Giuntoli. 

Cristiano Ronaldo non veste più la maglia della Juventus ormai da circa tre anni. Eppure il fenomenale bomber portoghese, che durante le sue tre stagioni torinesi non è riuscito a portare ciò che tutti i tifosi bianconeri sognavano – si veda alla voce Champions League – continua da lontano a turbare il sonno degli attuali dirigenti della Signora.

Cristiano Ronaldo “decide” il nuovo allenatore della Juve: svolta clamorosa
– Juvelive.it (Lapresse)

In settimana, infatti, non poteva non fare notizia il pronunciamento del Collegio arbitrale, al quale l’attaccante, oggi in Arabia Saudita all’Al-Nassr, si era rivolto, tramite i suoi legali, per ottenere delle spettanze arretrate. Una causa che, almeno in parte, CR7 ha vinto, considerando che la Juve dovrà versargli la metà della cifra che inizialmente prevedeva il risarcimento, e cioè 19,6 milioni di euro. Parliamo di circa 9 milioni di euro, più interessi, che saranno dedotti dal budget per la campagna di rafforzamento estiva, come riportato da Calciomercato.it. Un bel problema, insomma, per una Juventus che in questi mesi ha tentato di tagliare il tagliabile per abbattere i costi. E poter finalmente tornare a pianificare con serenità il prossimo mercato.

Cristiano Ronaldo “decide” il nuovo allenatore della Juve, senza ambizioni Motta potrebbe dire di no

A complicare il lavoro di Cristiano Giuntoli, responsabile dell’area tecnica bianconera, c’è anche la vicenda che riguarda Massimiliano Allegri.

Thiago Motta “sblocca” Conte: il doppio accordo arriva così
Thiago Motta (LaPresse)

In caso di esonero a fine stagione la Juventus dovrà corrispondere al tecnico livornese ed al suo staff 20 milioni lordi. Ed i costi lieviteranno, se consideriamo che a questa cifra andrà sommato lo stipendio del nuovo tecnico. Ciò significa che Giuntoli, come la scorsa estate, potrebbe avere nuovamente le mani legate sul mercato. Una campagna acquisti poco ambiziosa, come sottolinea Calciomercato.it, rischia però di allontanare Thiago Motta, colui che dovrebbe prendere il posto di Allegri per dar vita ad un nuovo ciclo.