Juventus, Allegri resta anche il prossimo anno: chiamata decisiva

0
44

Ormai mancano solamente poche partite alla conclusione di questo campionato con la Juventus in corsa per il suo obiettivo.

La missione della formazione allenata da Massimiliano Allegri rimane quella di conquistare un posto nella prossima edizione della Champions League. Giocare in Europa è un palcoscenico molto importante per i calciatori ma conquistare il pass per il torneo internazionale è fondamentale anche per la società.

Juventus, Allegri resta anche il prossimo anno: chiamata decisiva
Allegri (LaPresse)

Con la qualificazione in Champions infatti arriverebbero nelle casse della Juventus degli introiti non da poco. Soldi che la società può trarre investire nel corso del prossimo calciomercato, quando per forza di cose bisognerà portare a Torino dei rinforzi in tutte le zone del campo. Soltanto in questo modo si potrà avere l’ambizione di poter lottare per lo scudetto, colmando il divario attualmente esistente con l’Inter capolista. Tanto lavoro da fare dunque ci sarà per il direttore Giuntoli, che con la proprietà però dovrà per prima cosa prendere una importante decisione.

Juventus, sempre più concreta la possibilità che Allegri resti in panchina

È chiaro infatti che tutte le mosse di calciomercato della Juventus saranno legate alla scelta del tecnico che siederà in panchina nel corso della prossima stagione. Anche se ci sono tanti rumors di mercato è bene sottolineare come l’attuale tecnico Massimiliano Allegri è legato al club torinese ancora per un’altra stagione, fino a giugno del 2025.

Anche Luca Cimini su Twitter ha evidenziato come la conferma di Allegri alla guida della Juventus sia una reale possibilità, del resto Giuntoli più volte ha sottolineato la stima del club nei suoi confronti. Sempre meno le possibilità di un ritorno di Antonio Conte sulla panchina dei torinesi.