Grave infortunio, stagione finita: boomerang Juventus

0
29

Grave infortunio, stagione finita. Anche l’ultima parte dell’annata può ancora offrire degli imprevisti dalle preoccupanti conseguenze.

Nonostante tutto quanto avvenuto negli ultimi tre mesi in casa Juventus, in termini di prestazioni e di risultati, l’annata bianconera non si può ancora definire completamente.

Cristiano Giuntoli. Grave infortunio, stagione finita
Cristiano Giuntoli (LaPresse) Juvelive.it

Se infatti l’approdo, faticosissimo e non ancora raggiunto matematicamente, in Champions League, dovrebbe comunque arrivare a breve dal momento che l’Italia potrà disporre, nella massima competizione europea per club, di una batteria composta da cinque formazioni, la vittoria, o meno, della Coppa Italia, potrebbe spostare i termini del giudizio.

E se il presente bianconero ha ancora molto da dire, il futuro decisamente di più. Un futuro che si prevede, e si spera, ricco di novità sulle quali però pende sempre la spada di Damocle della questione economica-finanziaria del club. Per ingressi di valore occorreranno cessioni di pari livello. Autofinanziamento in nome della sostenibilità.

Nel mezzo di un siffatto programma vi può essere di tutto, in senso positivo o negativo. Qualsiasi evento esterno può variare progetti e programmi stabiliti da tempo, anche semplicemente su carta. Anzi, al momento, i progetti della Juventus possono essere paragonati alle parole scritte sulla sabbia. Basta l’arrivo di un’onda per cancellare tutto.

Un grave infortunio fa tremare la Juventus

Una stagione agonistica può offrire infiniti risvolti, alcuni positivi, altri decisamente meno. A volte, però, anche imprevisti che accadono a centinaia di chilometri di distanza possono avere conseguenze dirette, e negative.

Destiny Udogie
Destiny Udogie (LaPresse) Juvelive.it

Londra. In casa Tottenham vi è da registrare il grave infortunio di Destiny Udogie, esterno azzurro, classe 2002, ex Udinese, ora punto di forza degli Spurs. Il giocatore ha annunciato di essersi operato e lo ha fatto pubblicando un post sul suo profilo Instagram. Il Tottenham deve ora iniziare a valutare profili che possano sostituirlo in vista della prossima stagione.

Alcuni giocatori della Juventus potrebbero diventare, di colpo, oggetto di interesse del club inglese. Andrea Cambiaso è un prospetto attenzionato da tempo dall’Europa che conta. Carlo Ancelotti stima non poco l’esterno bianconero e lo vedrebbe bene anche nel suo Real Madrid.

La Juventus, però, su Andrea Cambiaso è ferma. Non si cede a meno che non arrivi la celeberrima offerta irrinunciabile. Altro profilo che potrebbe interessare al Tottenham, assai più facile da acquisire in casa Juventus, è Filip Kostic. L’esterno serbo non ha ripetuto la positiva annata passata e la società bianconera ha in preventivo una sua cessione.