Szczesny in Serie A ma non alla Juve: lo allenerà Allegri

0
22484

Szczesny in Serie A ma non alla Juve. La coda della stagione lascia filtrare indiscrezioni di mercato in vista del prossimo anno.

La Juventus la si potrebbe definire ‘un rebus avvolto in un mistero che sta dentro a un enigma‘, prendendo a prestito la famosa frase di Winston Churchill riferita alla Russia.

Szczesny in Serie A ma non alla Juve: lo allenerà Allegri
Szczesny e Allegri (ANSA) Juvelive.it

La società bianconera sta infatti attraversando un momento storico complesso dove sembra che non vi siano dei chiari punti di riferimento. Vi è una proprietà storica, centenaria che, fortunatamente, e concretamente, continua a far sentire la sua presenza. Dopo sembra esserci poco altro.

Una dirigenza composta da profili tecnici che hanno, però, un peso concreto pari a zero. La sola presenza di un uomo di calcio, e di campo, quale il direttore tecnico bianconero, Cristiano Giuntoli, che nel corso degli ultimi mesi ha anche perduto alcuni collaboratori, ultimo, in ordine di tempo, il direttore sportivo Giovanni Manna, vicinissimo al Napoli.

Tutto questo in una stagione che sta volgendo al termine ma che però ha già sancito la necessità della Juventus di rifondarsi profondamente. Una rifondazione che potrebbe partire dal cambio di guida tecnica. Massimiliano Allegri potrebbe chiudere il suo ‘decennale’ rapporto con la Juventus, comprensivo dei due anni di stop regolarmente retribuiti.

Szczesny ed Allegri insieme, ma non alla Juve

Juventus, ma non soltanto. Vi è un’altra società, ed un’altra squadra che, se possibile, è ancor più sotto i riflettori dei media: il Napoli, ancora per qualche giorno, campione d’Italia.

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (ANSA) Juvelive.it

La negativa stagione della società guidata da Aurelio De Laurentiis è talmente inspiegabile che conviene andare oltre e pensare decisamente alla prossima. Del Napoli, del suo futuro, delle sue possibili scelte di mercato ha parlato Fulvio Collovati. Lo ha fatto intervenendo come ospite della trasmissione ‘Giochiamo d’anticipo‘ su 11 Televomero.

L’ex difensore del Milan e della nazionale azzurra si è ovviamente concentrato sul mercato che parla dell’imminente arrivo di un nuovo tecnico di grande spessore e di una campagna acquisti importante che partirà, però, dall’ormai inevitabile cessione della stella partenopea, Victor Osimhen. Per Fulvio Collovati c’è, però, anche dell’altro nel futuro del Napoli:

Venendo oggi a Napoli ho letto del possibile arrivo di Szczesny in azzurro, non so se potrebbe essere l’indizio di un arrivo di Allegri o Conte“, queste le sue parole riportate da calcionapoli24.it. Allegri e Szczesny sotto il Vesuvio insieme a Giovanni Manna? Una colonia di ex juventini a casa di Aurelio De Laurentiis? Sarebbe la sua ‘produzione’ più ardita.