Milan-Inter, allerta meteo e incubo rinvio: ecco cosa sta succedendo

0
1762

Milan-Inter, allerta meteo nella città lombarda e partita che potrebbe essere rinviata. Ecco quello che sta succedendo

La partita sognata da tutti che potrebbe saltare. Incubo rinvio per il match di questa sera tra Milan e Inter che potrebbe consegnare lo scudetto alla formazione di Simone Inzaghi. Quello che, dicono loro, dimenticando il 2006, dovrebbe essere della seconda stella. Ma sappiamo benissimo come stanno le cose.

Milan-Inter, allerta meteo e incubo rinvio: ecco cosa sta succedendo
Pioli e Inzaghi (Lapresse) – Juvelive.it

Da questa mattina infatti a Milano è in corso un violento nubifragio che ha paralizzato la città e che mette anche a rischio il regolare svolgimento del match. Così come viene riportato da calciomercato.it però, al momento la situazione è abbastanza sotto controllo. Anche se da mezzanotte in poi la protezione civile meneghina ha diramato un’allerta meteo per rischio rischio idrogeologico, per le successive 24 ore. “Verranno monitorati – si legge – come sempre in questi casi i livelli dei corsi d’acqua della zona. Se le condizioni meteo dovessero però ulteriormente peggiorare nelle prossime ore, prima del match, non sono da escludere decisioni in corsa da parte delle autorità cittadine”.

Milan-Inter, rischio rinvio?

Al momento il rinvio appare scongiurato, però la situazione è decisamente da monitorare nelle prossime ore. Di certo, visto quello che è successo nel corso della giornata, appare assai improbabile la festa dell’Inter, qualora riuscisse a chiudere i conti in questa serata, proprio nelle ore successive al derby.

Milan-Inter, allerta meteo e incubo rinvio: ecco cosa sta succedendo
Marotta, amministratore delegato dell’Inter (Lapresse) – Juvelive.it

Vedremo quello che succederà, e vi terremo aggiornati se questa partita che, da quelle parti, è vista come quella dell’anno – la seconda stella la Juve non ricordiamo nemmeno quando l’ha festeggiata per quanti anni sono passati – potrebbe slittare. Pensa ad aver preparato tutto e a non poter giocare….