Amore eterno Juventus, affare con il Psg: Vlahovic dice tutto, è fatta

0
6401

Vlahovic parla direttamente, ecco cosa ha detto a proposito della Juventus: i dettagli della situazione relativa al bianconero.

Dusan Vlahovic, attaccante della Juventus, si è confidato ai microfoni de ‘L’Equipe‘, riflettendo sulla stagione in corso, sulle sfide future e sul suo percorso nel calcio italiano.

Triplo addio Juventus, Vlahovic ciliegina sulla torta: eredi da 120 milioni
Vlahovic (Lapresse) – Juvelive.it

Parlando delle ambizioni della Juventus, Vlahovic ha sottolineato la fame di vittoria del club, indicando che anche se vincere la Champions League e la Coppa Italia sarebbe eccellente, la vera soddisfazione arriva solo con il raggiungimento dei risultati attesi alla fine della stagione. Con la sua mente focalizzata sulla competizione in corso, Vlahovic si concentra sulla mentalità vincente del club e sulle opportunità che ancora si presentano.

Vlahovic sempre più bianconero: “Diventare un giocatore memorabile”

vlahovic
Juventus Dusan Vlahovic @La Presse Foto – juvelive

Affrontando le sfide sul campo, Vlahovic ha riconosciuto la complessità delle partite contro le squadre di Tudor, evidenziando la necessità di preparazione e concentrazione massima.  Come sappiamo, proprio la Juventus, stasera dovrà affrontare la Lazio di Tudor che qualificherebbe i bianconeri verso la finale di Coppa Italia, in caso di risultato positivo. Riguardo alla sua crescita personale e alle prestazioni in campo, ha ammesso di sentirsi fisicamente migliore rispetto alla stagione precedente, attribuendo i miglioramenti al duro lavoro e alla dedizione costante. Con 16 gol segnati finora, Vlahovic si pone obiettivi sempre più alti, desiderando lasciare un segno duraturo nel mondo del calcio.

Parlando dei suoi sogni nel calcio, Vlahovic ha rivelato l’ambizione di vincere il Pallone d’Oro, ma ha anche sottolineato che ci sono molte variabili in gioco prima di raggiungere un tale traguardo. Ha inoltre condiviso il suo apprendimento nel calcio italiano, evidenziando l’importanza della tattica e dell’esperienza di lavorare con allenatori di alto livello come Allegri. Riflettendo sul calcio giovanile, Vlahovic ha espresso la sua preoccupazione per l’accento posto sui risultati anziché sul divertimento e sullo sviluppo tecnico dei giovani giocatori. Ha inoltre rivelato alcuni dei suoi modelli nel calcio, tra cui Cristiano Ronaldo, Ibrahimovic e Benzema, elogiando la loro influenza sul suo stile di gioco e sulla sua aspirazione di eccellenza.

Infine, rispondendo alle voci riguardanti un possibile trasferimento a Chelsea o PSG, Vlahovic ha affermato di essere concentrato sul presente con la Juventus, ma ha lasciato aperta la porta a eventuali discussioni sul futuro. Ha anche condiviso la sua opinione sul ruolo degli attaccanti nel calcio moderno, sottolineando l’importanza dell’impatto individuale anche al di là delle statistiche. In conclusione, Dusan Vlahovic emerge come un giocatore determinato a lasciare il segno nel calcio mondiale, con una mentalità focalizzata sulla vittoria e sull’evoluzione continua del suo gioco. La sua dedizione alla Juventus e il suo desiderio di successo sono evidenti, mentre guarda con speranza e ambizione verso il futuro.