Dal Napoli alla Juventus, Giuntoli l’ha fatto ancora: test decisivo

0
27

Dal Napoli alla Juventus. L’approdo in bianconero di Cristiano Giuntoli appare soltanto l’inizio di un fitto interscambio di diverse figure tra le due società.

E’ l’ora della Coppa Italia. La balbettante Juventus di campionato si ritroverà, infatti, questa sera all’Olimpico di Roma per la semifinale di ritorno contro la Lazio di Igor Tudor.

Cristiano Giuntoli. Dal Napoli alla Juventus
Cristiano Giuntoli (LaPresse) Juvelive.it

Passaggio fondamentale della stagione bianconera. Il secondo trofeo nazionale è infatti un obiettivo dichiarato della Juventus insieme alla sudatissima, e non ancora ottenuta, qualificazione alla prossima Champions League.

L’approdo, però, alla finale di Coppa Italia avrebbe anche una valenza di natura economica decisamente importante, soprattutto in un momento come questo. Il raggiungimento della finale, infatti, assicurerebbe anche la partecipazione alla Supercoppa italiana.

Tradotto in soldoni vuol dire una somma complessiva attorno ai venti milioni di euro. Roma, comunque, darà altre risposte ed anche da tali responsi si inizierà il lavoro di rifondazione della Juventus in vista di una stagione, la prossima, che vedrà non poche novità.

La nuova Juventus che ha in mente Cristiano Giuntoli presenterà non pochi volti nuovi. Probabilmente un nuovo tecnico al posto di Massimiliano Allegri, diversi nuovi elementi della rosa che andranno a sostituire le indispensabili partenze, ma anche altre figure.

Dal Napoli alla Juventus, è iniziato l’esodo

Cristiano Giuntoli è approdato a Torino soltanto i primi di luglio a causa del ‘gioco ostruzionistico’ di Aurelio De Laurentiis. E’ arrivato a Torino da solo, poiché il suo staff è rimasto al Napoli.

Cristiano Giuntoli , Giovanni Manna
Cristiano Giuntoli , Giovanni Manna (LaPresse) Juvelive.it

La rifondazione della Juventus non andrà a toccare solo e soltanto l’area tecnica, allenatore e giocatori, ma anche altri ambiti. Da Napoli dovrebbe arrivare Giuseppe Pompilio, storico braccio destro del direttore tecnico bianconero.

Giuntoli, però, non è ancora soddisfatto.

Il Mattino di Napoli fa sapere di come anche all’interno del club partenopeo vi sia aria di profondi cambiamenti. Lo staff medico guidato dal dottor Raffaele Canonico sta valutando altre opportunità professionali e la Juventus potrebbe rappresentare un possibile approdo.

L’interessa di Giuntoli nei riguardi dell’attuale staff medico del Napoli va ad aggiungersi all’opportunità concreta che dal capoluogo campano arrivino a Torino altri due profili di primo piano: Maurizio Micheli e Leonardo Mantovani, grandi talenti dello scouting.

Pompilio, Micheli, Mantovani e lo staff del dottor Canonico. Giuntoli vuole ricreare a Torino il suo ‘cerchio magico’. E chissà che Giovanni Manna non intenda fare lo stesso una volta insediato ufficialmente al Napoli Calcio…