Formazioni ufficiali Lazio-Juventus: Allegri in difesa si affida al suo “pupillo”

0
87

Formazioni ufficiali Lazio-Juventus, tra pochi minuti la Signora scenderà in campo all’Olimpico per affrontare i biancocelesti. 

Guai a dare già per scontato il passaggio del turno. Se la Juventus vorrà tornare allo stadio Olimpico il prossimo 15 maggio, affrontando nella finalissima di Coppa Italia una tra Atalanta e Fiorentina, deve “dimenticare” il risultato della semifinale d’andata con la Lazio.

I bianconeri, che tra pochi minuti scenderanno in campo per sfidare i biancocelesti di Igor Tudor, partono da un vantaggio importante. A Torino, tre settimane fa, hanno avuto la meglio 2-0 grazie ai gol di Dusan Vlahovic e Federico Chiesa e sono con un piede e mezzo in finale: questo proprio non lo si può negare. Ma di questa Juventus che continua imperterrita a deludere e che nelle ultime due giornate di campionato ha racimolato soltanto due punti con Torino e Cagliari non ci si può fidare ciecamente. Anche perché nell’ultima trasferta con la Lazio la squadra di Massimiliano Allegri non offrì una grande prestazione. Lo scorso 30 marzo i capitolini la spuntarono in pieno recupero con un colpo di testa di Marusic, infliggendo ai bianconeri la quinta sconfitta stagionale. Un motivo in più per restare concentrati e cercare quantomeno di ottenere un risultato positivo.

Formazioni ufficiali Lazio-Juventus, in difesa c’è Alex Sandro

Per quanto riguarda la formazione iniziale, ci sono poche novità rispetto a quelle che erano le previsioni della vigilia.

Juventus-Udinese, Allegri potrebbe schiere Alex Sandro
Alex Sandro – Juvelive.it (Lapresse)

A prendere il posto dello squalificato Gatti toccherà ad un pupillo del tecnico livornese, il brasiliano Alex Sandro. In attacco confermata invece la coppia formata dai due ex Fiorentina, Vlahovic e Chiesa. In porta spazio al portiere di riserva, Perin, preferito al polacco Szczesny come nelle precedenti gare di coppa.

Le formazioni ufficiali:
LAZIO (3-4-2-1): Mandas; Casale, Romagnoli, Gila; Hysaj, Guendouzi, Cataldi, Marusic; Felipe Anderson, Luis Alberto; Castellanos.
JUVENTUS (3-5-2): Perin; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Chiesa, Vlahovic.