Il VAR umilia la Juventus: non era mai successo a nessuna squadra

0
918

Il Var umilia la Juventus: non era mai successo a nessuna squadra. Non troviamo un altro aggettivo per definire questi numeri. Ecco la verità

Non riusciamo a trovare un altro aggettivo per definire e commentare i dati che l’ex arbitro Gianpaolo Calvarese ha snocciolato su TuttoSport e che riguardando i numeri relativi alle decisioni che il Var ha preso nel corso di questa stagione.

Il VAR umilia la Juventus: non era mai successo a nessuna squadra
Piccinini al Var a Cagliari (Lapresse) – Juvelive.it

Un numero che possiamo definire eclatante. Un numero che rende l’idea di come ci sia, evidentemente, qualcosa che proprio non va. Allora: su un totale di 80 On Field Review da parte degli arbitri sulle squadre di Serie A, la Juventus non ha mai avuto una decisione a favore. Sì, avete letto bene. Quando l’arbitro è andato al monitor per vedere un episodio che riguarda la truppa di Massimiliano Allegri, non ha mai dato qualcosa a favore. Eclatanti sotto questo aspetto, che a occhio ricordiamo, gli episodi contro il Verona. Soprattutto il secondo, quando Faraoni che si stava rialzando dopo un contrasto di gioco con Moise Kean, nel momento in cui ha visto che il centravanti bianconero era riuscito a segnare, è cascato di nuovo giù. Se fosse successo al contrario ancora se ne starebbe parlando.

Il Var umilia la Juventus, gli altri dati

Finita qui? No, non è finita qui, ovviamente. Sono cinque invece le chiamate contro un numero più basso solo rispetto a Frosinone (8), Cagliari e Lecce (6), Atalanta, Sassuolo e Udinese (5). Insomma, abbiamo capito sin da subito che aria tira.

Il VAR umilia la Juventus: non era mai successo a nessuna squadra
L’episodio di Kean contro il Verona, poi il gol verrà annullato (Lapresse) – Juvelive.it

Nonostante questo la Juve è terza in classifica, sabato sera contro il Milan ha la possibilità, vincendo, di avvicinare il secondo posto, e magari blindare in maniera definitiva il posto in Champions League per la prossima stagione. Certo, prima c’è da prendere la finale di Coppa Italia: stasera all’Olimpico è in programma la semifinale di ritorno contro la Lazio e Tudor non potrà contare sulle prestazioni di Kamada, che si è fatto male durante la rifinitura.