“Allarme bomba” nei pressi dello stadio, la decisione sul rinvio del match

0
42

“Allarme bomba” nei pressi dello stadio, il ritrovamento è avvenuto durante i lavori di ampliamento dell’università.

Escludendo il trionfo del Bayer Leverkusen, avvenuto con ben cinque giornate d’anticipo, i verdetti sono ancora tutti da scrivere in Bundesliga. La scena finora se l’è presa sicuramente la squadra di Xabi Alonso, capace di mettere fine alla dittatura del Bayern Monaco che durava da ben 11 anni. E non è finita qui, perché le Aspirine possono ancora sollevare ben due trofei: Coppa di Germania ed Europa League.

“Allarme bomba” nei pressi dello stadio, la decisione sul rinvio del match
– Juvelive.it (Lapresse)

Tutto da decidere invece per quanto riguarda il quarto posto – anche se la Bundesliga, come la Serie A, quest’anno potrebbe qualificare cinque squadre e non quattro – e nella lotta per garantirsi la permanenza nella categoria. Nelle zona basse della classifica è spacciato solamente il disastroso Darmstadt, destinato a tornare in Zweite Liga dopo appena un anno dalla promozione. Poi, dalla dodicesima fino alla penultima, nessuna è ancora certa di giocare in Bundesliga anche l’anno prossimo. In questo gruppone c’è anche il Mainz, tornato a sperare nella salvezza grazie ad una lunga serie di risultati positivi che continua ormai da metà marzo. E recentemente i biancorossi sono pure usciti dalla zona rossa.

“Allarme bomba” nei pressi dello stadio, nessun rinvio per Mainz-Colonia

Il Mainz, che nel prossimo fine settimana sarà impegnato nello scontro diretto col Colonia, in queste ore sta facendo notizia anche per una curiosa vicenda extracalcistica.

Bundesliga. Protesta choc dei tifosi
(Foto ANSA) juvelive.it

A due passi dal suo stadio, la MEWA Arena, è stata infatti ritrovata una bomba di 500 kg dell’esercito degli Stati Uniti d’America risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Il ritrovamento è avvenuto durante i lavori di ampliamento dell’università che si trova vicino allo stadio. Nei prossimi giorni l’ordigno sarà fatto brillare e, come riporta il quotidiano spagnolo Marca, si parla di un’evacuazione di circa 4.600 residenti che vivono nella zona e che dovranno lasciare le loro case. Per il momento la Bundesliga non ha disposto il rinvio della sfida con il Colonia, che dunque si giocherà regolarmente.