Scontro in allenamento: due calciatori portati in ospedale. La ricostruzione

0
36

Scontro in allenamento, uno di loro salterà sicuramente la gara di sabato. In forse invece la presenza del brasiliano. 

Per qualche mese tutti abbiamo pensato che fossimo di fronte al nuovo Leicester. Non si fermava più, la squadra allenata da Michel, arrivando a contendere la vetta della Liga a squadroni come Real Madrid e Barcellona. L'”intruso” in questione è ovviamente il Girona, la sorpresa dell’edizione del massimo campionato spagnolo che sta per chiudere i battenti.

Scontro in allenamento: due calciatori portati in ospedale. La ricostruzione
– Juvelive.it (Lapresse)

I catalani, contro ogni pronostico, per tre quarti della stagione sono rimasti in lotta per un titolo che sarebbe stato storico. Poi, da metà febbraio in poi, hanno ceduto di botto. Ora sono in corsa per uno dei primi quattro posti, comunque oro colato per un club il cui obiettivo principale, la scorsa estate, era quello di mantenere la categoria. Ed invece è assai probabile che il prossimo anno giocheranno la Champions League per la prima volta nella loro storia: al momento sono terzi, con sette punti in più dell’Atletico Madrid e possono gestire un vantaggio di ben 10 punti sulla quinta, l’Athletic Bilbao. A meno di crolli ulteriori, dunque, il Girona ce la farà a chiudere la stagione tra le prime quattro della Liga.

Scontro in allenamento, che paura per Juanpe e Yan Couto

Nella prossima gara con il Las Palmas, tuttavia, il tecnico Michel dovrà fare a meno di due pedine importanti, Juanpe e Yan Couto, che si sono violentemente scontrati durante l’allenamento odierno.

I due hanno sbattuto la testa in un contrasto di gioco, si sono accasciati a terra e sono stati immediatamente trasportati in ospedale per accertamenti, Il timore iniziale, però, come riferisce il sito GianlucaDiMarzio.com, sembra essere rientrato. Per quanto riguarda Juanpe, ha riportato una frattura al naso e non sarà a disposizione per almeno due settimane, Yan Couto ha invece rimediato un taglio al sopracciglio. Su di lui filtra ottimismo ma la sua presenza non è affatto scontata per la trasferta alle Canarie.