Chiesa al posto di Salah: svolta improvvisa, hanno già deciso

0
33

Chiesa al posto di Salah, il futuro dell’attaccante egiziano a Liverpool è di nuovo in discussione dopo la sfuriata con Klopp.

Il Liverpool è incredibilmente crollato sul più bello, quando sembrava che potesse regalarsi un finale di stagione pieno di soddisfazioni. E chiudere, così, in bellezza la gloriosa era Klopp, il tecnico tedesco che già da qualche mese ha annunciato ufficialmente che questo sarà il suo ultimo anno sulla panchina dei Reds.

Chiesa al posto di Salah: svolta improvvisa, hanno già deciso
Salah – Juvelive.it (Ansa)

Salah e compagni nel giro di poche settimane si sono smarriti. In Europa League sono usciti per mezzo dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini, capace di andare a vincere 3-0 in Inghilterra e contenere gli inglesi al ritorno. In campionato invece hanno frenato in maniera brusca, raccogliendo solamente 4 punti tra Crystal Palace, Fulham, Everton e West Ham, tre squadre che in teoria non avrebbero dovuto dare neppure filo da torcere al Liverpool. E il tonfo, adesso, rischia di essere fragoroso: per ora i Reds sono fuori dalla corsa al titolo, adesso circoscritta a Manchester City e Arsenal. E l’unico trofeo stagionale potrebbe restare la League Cup, vinta lo scorso febbraio nella finalissima di Wembley con il Chelsea.

Chiesa al posto di Salah, l’egiziano vuole restare a Liverpool

Che il clima sia teso dalla parti di Anfield Road lo si è capito anche dalle parole dello stesso Salah, protagonista di un preoccupante battibecco con il tecnico sabato scorso.

Uno scambio molto acceso mentre l’egiziano si stava riscaldando a bordo campo a circa 10 minuti dalla fine del match con i Gunners. Poi tutto è rientrato ma può darsi che qualcosa si sia rotto tra la stella nordafricana – “scusate ragazzi, ma se parlo oggi faccio fuoco e fiamme”, ha detto successivamente – e l’allenatore che ha riportato il Liverpool sul tetto d’Europa e del mondo. E adesso cosa farà Salah, già vicinissimo la scorsa estate al trasferimento in Arabia Saudita? Secondo fonti arabe, come riporta il giornalista inglese David Ornstein, il capitano dei Reds vorrebbe restare almeno un altro anno al Liverpool. Una notizia che interessa anche la Juventus, visto che per il club inglese uno dei principali sostituti dell’egiziano è il bianconero Federico Chiesa.