Un angelo biondo per la Juve: sfida totale con la Roma

0
28

Un angelo biondo per la Juve. La sfida tra bianconeri e giallorossi si trasferisce pari pari dal campo al mercato. La prossima estate saranno scintille.

La Roma di Daniele De Rossi potrebbe rappresentare per la Juventus l’ultimo ostacolo prima di approdare finalmente, e matematicamente, in Champions League. Una vittoria, e tre punti, che varrebbero la messa in sicurezza dell’obiettivo primario della stagione.

Cristiano Giuntoli
Cristiano Giuntoli (LaPresse) Juvelive.it

Facile a dirsi, terribilmente più difficile a farsi. La Roma di De Rossi è tutt’altra cosa dalla formazione guidata fino a gennaio da José Mourinho. L’ex Capitan Futuro ha trasformato la formazione giallorossa rendendola una compagine coesa e terribilmente efficace.

Vero è che i giallorossi sono nel mezzo di vortice di impegni che impedisce loro persino di riprendere fiato, ma per questa Juventus possono rappresentare comunque il peggior avversario possibile.

Perché la formazione di Massimiliano Allegri non vince praticamente da un mese e nelle ultime tredici gare di campionato ha collezionato un bottino talmente misero, tredici punti, che non può che infondere profonda preoccupazione nei tifosi bianconeri.

Chissà se il pensiero di una vittoria che potrebbe ‘regalare’ la Champions League potrà bastare a gettare il cuore oltre l’ostacolo ed affrontare la compagine dell’ex Paulo Dybala e dell’ex obiettivo estivo, Romelu Lukaku, con un po’ più di coraggio.

Roma-Juventus prosegue sul mercato

La sfida di domenica sera all’Olimpico promette seriamente di protrarsi fino alla prossima estate. La sessione di mercato che dovrà ‘creare’ le formazioni che si affronteranno nella prossima stagione, vedrà Roma e Juventus incontrarsi-scontrarsi spesso.

Daniele De Rossi
Daniele De Rossi (LaPresse) Juvelive.it

La Roma, infatti, segue con grande interesse due nomi importanti della Juventus: Federico Chiesa e Dean Huijsen. Per questo gradirebbe ‘incontrare’ la società bianconera per intavolare eventuali trattative. La Juventus, al momento, non raccoglie l’invito.

Roma e Juventus, però, potrebbero, invece, ‘scontrarsi’ sul mercato per via di un comune obiettivo. Ne ha parlato espressamente il giornalista ed esperto di mercato Nicolò Schira, sul suo profilo X:

Juventus e AS Roma sono interessate al giovane talento del Palermo Giuseppe Pipitò (classe 2010). E’ considerato il miglior attaccante italiano Under 14. E’ stato inserito nel Palermo U15 e sta già giocando contro giocatori di due anni più grandi“.

Giuseppe Pipitò ha il contratto in scadenza con il club rosanero e questo rende il suo prospetto ancora più appetibile. Dal campo al mercato. Con il biondo, giovanissimo bomber Giuseppe Pipitò, e forse con Chiesa e Huijsen, sembra essersi riaccesa la ‘storica’ rivalità tra Roma e Juventus. Come negli indimenticabili anni ’80? Staremo a vedere.